Giornata del Creato, a Carditello un momento di riflessione

Giornata del Creato, a Carditello un momento di riflessione

Claudio Sacco

-Sarà il Real Sito di Carditello ad ospitare domani mercoledì primo settembre alle 11 un momento di preghiera e di riflessione. Sarà il Presidente della Conferenza Episcopale Campana, monsignor Antonio Di Donna, a presiedere l’evento nella giornata che apre annualmente il Tempo del Creato (1° settembre – 4 ottobre) e che, dal 2015, è anche Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato.

Il fatto in sé rappresenta una novità, costituisce un implicito riconoscimento della bella storia che si sta scrivendo a Carditello e testimonia la rinnovata attenzione della Chiesa campana a ciò che si muove nel mai facile dialogo tra cittadini e istituzioni. Poco più di sei mesi fa, infatti, proprio nel Real Sito, un atto d’impegno denominato “Carta di Carditello” è stato sottoscritto dall’allora Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, dal Prefetto di Napoli in rappresentanza di tutte le Prefetture della Campania, dal Commissario antiroghi del Ministero dell’Interno, dalla Fondazione Real Sito di Carditello e dalla Rete Stop Biocidio in rappresentanza dell’impegno civico diffuso per la rigenerazione della nostra Terra.

La volontà del Ministero per l’Ambiente di “promuovere attraverso la partecipazione attiva dei cittadini iniziative di valorizzazione del territorio, promozione della conoscenza e condivisione delle informazioni ambientali” si incontra con quella della cittadinanza attiva e responsabile e finalmente prende forma nell’Accordo del gennaio 2021. La Carta di Carditello istituisce anche l’ ”Osservatorio ambientale della Terra dei fuochi” intitolato a Stefano Tonziello, che “opererà a diretto contatto con amministrazioni e comitati e associazioni di cittadini”.

Mons. Di Donna sarà accompagnato dal vescovo di Aversa mons. Angelo Spinillo, nel momento partecipato di preghiera, a cui farà seguito un breve scambio di idee nella sala dei Convegni. Farà gli onori di casa il direttore del Real Sito Roberto Formato, che rappresenterà anche il Presidente della Fondazione Nicolais, impossibilitato a partecipare per impegni precedentemente assunti.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7467 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Bullismo e Cyberbullismo. Oggi la Giornata mondiale

Maria Beatrice Crisci – Nella giornata mondiale contro il bullismo e il cyberbullismo che si celebra oggi, un invito a riflettere su questo argomento molto attuale arriva proprio dalle scuole.

Primo piano 0 Comments

Caserta for the Arts, la Reggia centro di diplomazia culturale

(Claudio Sacco) – Sarà la splendida cornice del Teatro di Corte della Reggia di Caserta a ospitare martedì 30 maggio alle ore 18 il convegno “Cultura a corte, Caserta for

Primo piano 0 Comments

Spartacus Festival. Notte sotto le stelle con Lello Petrarca

Claudio Sacco -La Notte delle Stelle ideata dall’Arena Spartacus Festival, la rassegna di cinema, danza, letteratura, musica e teatro che anima tutte le sere estive l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply