Giornata dell’Infanzia. I diritti dei bambini al tempo del Covid

Giornata dell’Infanzia. I diritti dei bambini al tempo del Covid

Claudio Sacco

-Ogni anno il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dedicata all’infanzia. In questa data, infatti, cade l’anniversario dell’approvazione – da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite – della Convenzione sui diritti dell’infanzia, che risale appunto al 20 novembre 1989. La ricorrenza assume quest’anno un valore ancora maggiore, alla luce dell’impatto globale della pandemia da coronavirus sui minori e sui loro diritti essenziali. In occasione della Giornata, Unicef Italia ha portato avanti diverse iniziative sul tema, tra webinar e incontri istituzionali. Proprio oggi si conclude la IV edizione della Staffetta sui diritti. L’iniziativa promossa dal Comitato Regionale e dai Comitati Provinciali della Campania per l’Unicef. Quindi, il Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine di San Giorgio a Cremano, come percorso propedeutico alla Celebrazione dell’anniversario della Convezione dei diritti dei bambini. L’emergenza del 2020 ha spinto gli organizzatori ad un tour virtuale che è stato denominato: “WEB INAR(T) IN ASCOLTO CON I RAGAZZI”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8823 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Andrea Sannino abbraccia Carosone, il cd prodotto dal Trianon

– Un cd con Andrea Sannino per ricordare musicalmente Renato Carosone. L’album raccoglie le canzoni più significative di Carosone, l’americano di Napoli, l’edizione speciale del fortunato musical – scritto da Federico Vacalebre, per la regia

Attualità

Covid-19, il Neuromed mette i campioni e i tessuti in Biobanca

Il Neuromed Biobanking Center accoglierà e conserverà campioni biologici provenienti da persone colpite dal virus SARS-COV2. In questo modo sarà possibile portare avanti una serie di ricerche che punteranno a

Spettacolo

Il gospel? Si canta in napoletano con un sound mediterraneo

Enzo Battarra – «So’ figlie a Dio». Lo cantano i Neapolitan Gospel, gruppo musicale che innalza lodi e adorazioni al Signore cantando in lingua partenopea. Sono in tre e domenica 30 luglio alle 10,30 saranno nel Life