Giornate di Primavera Fai. 59 siti aperti in Campania

Giornate di Primavera Fai. 59 siti aperti in Campania

(Luigi D’Ambra) – Tornano il 25 e 26 marzo le Giornate Fai di Primavera che quest’anno compiono 25 anni. In Campania saranno aperti ben 59 tra siti, luoghi d’arte e spazi solitamente inaccessibili agli occhi dei visitatori. Soltanto a Napoli saranno 22 i siti aperti. A guidare i visitatori saranno oltre 4mila giovani studenti pronti a illustrare gli aspetti storici e artistici dei monumenti. Nel progetto sono state coinvolte 180 classi e oltre 150 volontari guideranno il pubblico alla scoperta dei tesori artisti della Campania. Grazie al Fai, a Napoli e in provincia, sarà possibile visitare l’Istituto italiano per gli Studi storici fondato nel 1964 da Benedetto Croce e la Biblioteca della Fondazione Biblioteca Benedetto Croce che contiene oltre 120mila volumi e 400 periodici. Aperture straordinarie per ricordare Annamaria Giordano Pascucci che ha dato il via al Fai a Napoli. In provincia di Caserta, riflettori sull’Antica Atella, per valorizzare tesori di paesaggio, arte, monumentalità nel triangolo che comprende i Comuni di Succivo, Sant’Arpino e Orta di Atella. Il programma della due-giorni è stato presentato nei giorni scorsi nel Palazzo Ducale di Sant’Arpino. Percorsi, tappe e contenuti illustrati da Donatella Cagnazzo, capo della Delegazione Casertana del Fai e dai sindaci delle tre comunità municipali che si sono consorziate all’insegna del motto: “Lasciamo cadere la maschera, come a dire: facciamoci conoscere meglio, scopriamo il viso a tante bellezze di questi territori dove la maschere sono nate a interpretare la famose fabulae atellanae, campagne attraversate anche da Virgilio che ne fu ispirato per le sue Georgiche”. Una rete di sinergie fra i tre Comuni ed anche tra tanti istituti scolastici, plotoni di studenti guidati da presidi e docenti appassionati e illuminati.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7909 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Aprono i Granai del Foro a Pompei, visite estive di mercoledì

Luigi Fusco – Dal 7 luglio e per tutto il mese di agosto sarà possibile visitare, nei soli giorni di mercoledì, i “Granai del Foro” del Parco Archeologico di Pompei.

Primo piano 0 Comments

Premio Bianca d’Aponte, Isotta vince il contest per cantautrici

– È stata la senese Isotta a vincere il Premio Bianca d’Aponte 2021, insieme alla menzione per la migliore musica. A Miriana Faieta di Chieti è andato il premio della critica “Fausto Mesolella” e la menzione per la migliore interpretazione. Il

Commercialisti Caserta, opere di Gianni Pontillo in anteprima

Maria Beatrice Crisci – L’artista Gianni Pontillo ha scelto per la sua mostra d’arte la casa dei commercialisti, la loro sede ordinistica in via Galilei 2 a Caserta, nel Palazzo delle

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply