Giovani musicisti, l’Orchestra dei Salesiani di Caserta in tour

Giovani musicisti, l’Orchestra dei Salesiani di Caserta in tour

Luigi Fusco

I Salesiani di Caserta in musica. I giovani musicisti dello storico istituto di via Roma saranno protagonisti di alcuni dei prossimi concorsi per orchestre organizzati a livello nazionale. Il primo appuntamento si terrà l’8 aprile a Bracigliano in provincia di Salerno, mentre ricco sarà il programma di maggio, in quanto l’orchestra salesiana sarà impegnata il 2 a Foggia, dal 5 al 7 a Pesaro, il 20 a Frosinone e il 22 a Scandicci, vicino Firenze. Per i concertisti di “Don Bosco” la partecipazione alle varie kermesse costituirà una grande opportunità, in quanto potranno confrontarsi con altri musicisti-studenti del resto della nazione.

L’orchestra salesiana casertana è composta da circa sessanta elementi, tutti allievi dell’istituto che vanno dalle elementari alle superiori. Il sassofonista Enzo Anastasio è il suo fondatore, maestro e docente di musica della scuola primaria e secondaria. Ad affiancarlo è il professore Massimo Barone, insegnante di matematica al Liceo. L’attività degli orchestrali non si è arrestata mai negli ultimi due anni caratterizzati dalla pandemia da covid-19, esibendosi, quando è stato possibile, in appositi concerti. Dalla sua esperienza è nata poi la “Banda Don Bosco”, composta da musicisti specializzati in strumenti a fiati e a percussione.  Gli spettacoli fino ad ora tenuti dall’orchestra e dalla banda “Don Bosco” sono stati particolarmente apprezzati dal pubblico e dai cultori di musica classica.  Il successo ottenuto è frutto dell’impegno profuso da tutti i componenti, la cui formazione scolastica è ben lungi da quella musicale e pertanto ben sono riusciti a coniugare l’esercizio musicale con le consegne da rispettare per ogni singola disciplina studiata a scuola. I giovani allievi, il prossimo settembre, suoneranno a Procida Capitale della Cultura 2022.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 669 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Salute e ambiente in primo piano, seminario al Liceo Manzoni

Imparare a nutrirsi, non solo nel periodo dell’adolescenza, ma in ogni fase della vita, conoscendo le diverse proprietà degli alimenti in termini di micro e macro-nutrienti, interpretando le tabelle nutrizionali.

A Napoli il caffè è proprio un’opera d’arte, parola di Kenon

Luigi D’Ambra – Undicesima edizione del concorso “Pimp your cup 2017”, organizzato da Caffè Kenon, per l’ideazione dei decori della collezione di tazzine e piattini.  Il binomio creativo sarà tra l’espresso napoletano e

Primo piano 0 Comments

Giornata della donazione, il presidio dell’Aido al Buon Pastore

– Domenica 24 aprile si celebra in tutta l’Italia la 25esima Giornata nazionale della donazione e del trapianto di organi. In Campania numerose sono le iniziative promosse per porre al

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply