Giro d’Italia in Rosa: a Maddaloni la tappa dedicata a don Salvatore

Giro d’Italia in Rosa: a Maddaloni la tappa dedicata a don Salvatore


La settima tappa del 31° Giro d’Italia Rosa-Iccrea del 17 settembre p.v. (percorso Nola-Vulcano Buono/Maddaloni), voluta dall’amministrazione maddalonese a guida De Filippo, sarà dedicata a don Salvatore d’Angelo, sacerdote e fondatore del Villaggio dei Ragazzi di cui quest’anno si celebrano due importanti anniversari: il centenario dalla nascita e il ventennio dalla dipartita. Il Villaggio, Ente socio-assistenziale e formativo maddalonese a controllo regionale, fondato 73 anni fa e divenuto nel tempo punto di riferimento imprescindibile nell’ambito dell’istruzione e del welfare campano (e non solo), per l’occasione diventerà il “quartiere generale” per i corridori, i giornalisti e tutta la “Carovana Rosa”. Il Giro, che in origine era stato programmato per il mese di luglio e successivamente rinviato in conseguenza dell’emergenza sanitaria, vedrà la partecipazione di 23 squadre provenienti da ben 14 nazioni, per un totale di 144 atlete. Saranno coinvolte tutte le 5 province campane e la tappa sarà trasmessa da Raidue durante la diretta del Tour de  France, in leggera differita. Giuseppe Rivolta è il patron del Giro Rosa, il maddalonese Angelo Letizia, invece, il direttore della tappa. “Siamo onorati della dedica alla memoria di don Salvatore, fondatore del Villaggio, di una tappa di un giro ciclistico così prestigioso. Con entusiasmo ed orgoglio abbiamo prontamente accolto l’invito degli organizzatori e posto l’Istituzione, che per antica tradizione è casa ideale di uno sport che appassiona il mondo intero, a disposizione di un evento di caratura internazionale e di notevole valenza sportiva e socialeLa raccomandazione a tutti gli appassionati è di seguire la corsa a bordo strada, indossando la mascherina ed osservando la regola del distanziamento sociale”, ha commentato Felicio De Luca, Commissario straordinario dell’Ente.

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6154 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Students Lab, al Giordani il primo posto della web edition

Comunicato stampa Il 9 e il 10 giugno sono state giornate memorabili per gli studenti della 3D dell’ITIS “F. Giordani” di Caserta. La minicompany Dolor Helmet srl, con il prezioso supporto

Comunicati

Comune Caserta. Progetto Itia C1, supporto alle famiglie

C’è tempo fino al prossimo 30 maggio per partecipare alle tre azioni previste dal progetto “I.T.I.A. C1”, presentato dal Comune di Caserta come capofila dell’ambito sociale, in associazione temporanea di

Comunicati

Arma Azzurra, l’Effige della Madonna di Loreto lascia Caserta

– La Sacra Effige della Madonna di Loreto saluta Caserta, città di aviatori, per continuare il suo viaggio a Capodichino (NA) dove permarrà fino al 29 luglio 2020. La Madonna

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply