Grazie col cuore, un omaggio ai volontari dell’hub vaccinale

Grazie col cuore, un omaggio ai volontari dell’hub vaccinale

Claudio Sacco

-Manufatti a forma di cuore per i volontari del centro vaccinale della Caserma Ferrari Orsi di Caserta. L’iniziativa è dell’associazione “Grazie col cuore” di cui è referente per la Campania Marina Garbo. L’iniziativa nasce per ringraziare tutti coloro che hanno operato in questi mesi difficili a contrastare la pandemia da Covid19. «L’idea – sottolinea la referente dell’associazione – della presidente Nazionale Antonella de Tomassi di Roma nasce dopo aver visto le immagini dei mezzi militari che trasportavano le salme dal comune di Bergamo del 20 marzo 2020, da allora è partita una maratona di solidarietà tramite i social che ha coinvolto tantissime persone che si sono cimentate a creare manufatti a forma di cuore con materiali reperibili presso le proprie case.

Questi manufatti sono stati poi raccolti dai volontari dell’associazione e donati dallo scorso mese di luglio agli enti che si sono adoperati contro la pandemia ed oggi è toccato al centro vaccinale di Caserta, uno dei più importanti d’Italia». Quindi, ha poi aggiunto: «Ben sappiamo che un gesto non potrà lenire il dolore, né dissolvere la stanchezza vista così spesso sui volti degli operatori sanitari e di coloro come i militari che sono sempre stati protagonisti della lotta al Covid, ma questo gesto simbolico di donare un cuore fatto da tanti italiani, serve tuttavia a mostrare la solidarietà ed il ringraziamento a modo nostro per quello che avete fatto, che avete fatto con il Cuore”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

La guerra vista dagli scienziati, Capaccioli speaker nell’Arena

 Pietro Battarra  – Spartacus va alla guerra. Dinanzi all’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere, quello che fu l’arena del gladiatore tracio, Massimo Capaccioli, professore emerito di Astrofisica all’Università Federico II

Galleria Pedana, l’arte è mobilitata per l’Ospedale di Caserta

Maria Beatrice Crisci – «Aiutiamo chi ci sta aiutando. Italiani uniti, ce la faremo». E’ l’appello lanciato dal gallerista casertano Nicola Pedana, che si è fatto promotore di un’iniziativa di

Economia 0 Comments

La Maddalena, a settembre l’antica fiera di Caiazzo

Un’edizione settembrina a causa dei lavori di restauro del centro storico, ormai in fase di ultimazione, ma anche tante novità e diversi obiettivi da raggiungere, sullo sfondo la tradizione da

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply