Guida speciale per la mostra alla Reggia, è il direttore Maffei

Guida speciale per la mostra alla Reggia, è il direttore Maffei

– Visita di approfondimento speciale con il Direttore della Reggia di Caserta Tiziana Maffei alla mostra “Frammenti di Paradiso. Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta”. Dopo il successo delle visite del 26 e 27 agosto prosegue il ricco calendario di iniziative di approfondimento gratuite con ciceroni d’eccezione per scoprire le molteplici letture narrative della mostra “Frammenti di Paradiso – Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta”. La Reggia di Caserta, con Opera Laboratori, grazie alla disponibilità dei curatori ed esperti di eccezione, prosegue il percorso di conoscenza dell’esposizione negli Appartamenti della Regina.

Sabato 3 settembre alle ore 10,30 i visitatori saranno accompagnati dal Direttore, Tiziana Maffei per il focus dal titolo: “Il Parco Reale della Reggia di Caserta tra modelli e sviluppi”.

Il Parco Reale della Reggia di Caserta esprime nel suo insieme più culture: dalla raffinata cultura rinascimentale  della tradizione italiana, alla grandiosità dei modelli francesi, alla ricerca studiata del naturale nel giardino all’inglese: rappresentazione di tre distinte epoche e sensibilità.

È il 1752 quando Carlo di Borbone si rivolge a Luigi Vanvitelli per dar vita al suo utopico intento di residenza emblematica di una corte degna di un regno europeo autonomo. L’architetto inserisce cosi un articolato sistema di palazzo-parco-acquedotto in una visione urbanistica, di taglio paesaggistico prima ancora che funzionale, nella lussureggiante piana della Terra Felix. L’impianto, dal linguaggio classico aulico delle grandi corti basato sui principi prospettici, assi compositivi, visuali spaziali, ha come componente portante la lunga prospettiva che, dal vialone alberato proveniente da Napoli, interessa il cannocchiale centrale del palazzo, il viale principale del parco e si conclude nella sommità della grotta da cui scaturisce la cascata. L’acqua, cercata, trovata e condotta con straordinaria sapienza dal grande architetto, ne è l’elemento fondante. Visioni del passato che ancora oggi segnano il presente e le possibilità di sviluppo futuro oggetto dell’approfondimento di sabato 3 settembre.

Le visite di approfondimento sono incluse nel costo del biglietto di ingresso al Museo, acquistabile su TicketOne oppure in sede. Durata circa un’ora, fino a esaurimento posti. Prenotazione consigliata allo 0823/448084. Gli interessati/prenotati dovranno recarsi 10 minuti prima all’info Point Opera Laboratori al Cancello centrale del Museo.

La mostra “Frammenti di Paradiso. Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta” è un’occasione per comprendere con circa 150 opere tra dipinti, disegni, sculture, erbari, libri e oggetti d’arte e interpretazioni contemporanee la storia del giardino. Un caleidoscopio di rappresentazioni che, nella diversità di paesaggi, modelli culturali e stili di vita, evocano, attraverso il contatto con la natura, l’Eden perduto a cui l’uomo da sempre aspira.

[https://reggiadicaserta.cultura.gov.it/wp-content/uploads/2022/06/3_00.jpg]

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8916 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Artigiani digitali ad Aversa, nuove tecnologie e l’industria 4.0

-Si terrà domani, sabato 18 giugno dalle ore 9.30 alle 14.00 presso la facoltà di ingegneria di Aversa, “Artigiani digitali” l’evento incentrato sul lancio delle nuove tecnologie e l’industria 4.0.

Primo piano

Turisti in carrozza d’epoca, riparte da Napoli il Reggia Express

Luigi Fusco -Ritorna il Reggia Express. Dopo una lunga pausa dovuta all’emergenza sanitaria, riprendono vita i treni storici in Campania. L’iniziativa è promossa da ACaMIR e Fondazione FS Italiane con

Attualità

Intervista a Clelia Crisci, l’impresa è donna in Terra di Lavoro

Claudio Sacco – Fare impresa. Lo ha nel sangue Clelia Crisci, l’imprenditrice di Terra di Lavoro presidente del consiglio di amministrazione della Lapo Compound. L’azienda con sede a Valle di Maddaloni