Hallow, cuore di cristallo. Il nuovo libro di Angelopio Cassella

Hallow, cuore di cristallo. Il nuovo libro di Angelopio Cassella

Claudio Sacco

-Hallow, cuore di cristallo è il nuovo libro del giovane Angelopio Cassella. Il volume è edito dalla casa editrice 2000diciasette nella collana fantasy. Talentuoso e determinato, dopo il grande successo di “Hollow — Paziente zero” l’autore ci trascina in una nuova avvincente avventura fantasy, tra miti e leggende, faccia a faccia con il mistero.

Sinossi. In una cupa città della Germania del Nord, Leonhardt, un ragazzo abbandonato a sé stesso cerca disperatamente una ragione per andare avanti, aiutato dal suo psicologo. Proprio quando sta per mollare tutto, incontra uno strano vecchio dall’accento inglese, che lo trascina con sé nella ricerca di una misteriosa e macabra porta. Tra miti e racconti, Leonhardt scopre un mondo nascosto costellato da strane entità, reliquie, antichi ordini e scienziati pazzi. Affrontando tutto ciò con i suoi nuovi compagni, il ragazzo riscopre la bellezza della vita e l’importanza di concetti come la fiducia e l’amore, tutti valori che lo renderanno degno di «oltrepassare la Soglia».

About author

Claudio Sacco
Claudio Sacco 44 posts

Giornalista. Segue come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Art promoter.

You might also like

Primo piano 0 Comments

‘O Maggio a Totò, per un mese a Napoli monumenti sorridenti

Claudio Sacco  È il Maggio dei Monumenti, ma quest’anno ha un titolo speciale: «’O Maggio a Totò». Prende il via domani 28 aprile e durerà fino al 4 giugno. Il Comune

Cultura 0 Comments

Quando l’amore? “Anche domattina”, il libro di Carmela Tomei

Maria Beatrice Crisci -L’estate non è ancora finita, c’è ancora tanto tempo da dedicare alla lettura. Libri in Redazione in questa calda domenica di fine agosto propone l’opera prima di

Primo piano 0 Comments

Percorsi di Luce di Natale. La Reggia s’illumina d’inverno

(Beatrice Crisci) – “Abbiamo fatto quest’anno un programma ambizioso che durerà praticamente un mese. La cultura non è fatta solo dell’evento spettacolare, che certo non dispiace, ma anche di una

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply