HortiCultura, baby giardinieri crescono all’ombra della Reggia

HortiCultura, baby giardinieri crescono all’ombra della Reggia

“Questo luogo è magico. Nel percorrere i suoi spazi vi trasformerete: all’inizio sarete principesse e principi, poi custodi e infine giardinieri. A voi conservatori del mondo affidiamo questa bellezza”. Con queste parole, stamattina, il direttore della Reggia di CasertaTiziana Maffei,​ ha accolto i piccoli del progetto Horticultura –  I bambini coltivano il museo. Dopo lo stop forzato per l’emergenza Covid 19,  questa mattina 35 alunni dell’Istituto comprensivo Calcara di Marcianise hanno preso parte alla prima attività in presenza dell’iniziativa  finalizzata al contrasto alla povertà educativa e alla promozione di buone prassi. Il progetto Horticultura  sviluppa tre anni di attività, tra le aule scolastiche degli Istituti che hanno aderito e gli spazi aperti dei siti museali coinvolti, attraverso  orti didattici curati da bambini. Le attività all’interno del Parco Reale sono andate avanti,  grazie all’impegno della cooperativa Terra Felix, anche in questi mesi in assenza degli studenti, per addivenire alla sistemazione e al recupero di alcune superfici. Il progetto ha infatti contribuito anche a restituire alla fruizione, in questo caso dei piccoli protagonisti del progetto, uno spazio fino a poco tempo fa abbandonato: l’area verde del quartiere dei Liparoti.
Il direttore Maffei e il personale della Reggia di Caserta hanno accolto i piccoli all’ingresso principale del Complesso vanvitelliano per dare loro il benvenuto. Ad accompagnare gli studenti anche l’assessore del Comune di Marcianise Federica Porzio. Gli alunni del Calcara hanno quindi raggiunto a piedi il Parco Reale dove, guidati da Teresa Ubaldini, presidente di Terra Felix, e Paola Pascale, responsabile del progetto Horticultura, hanno avviato le prime attività agricole. Hanno preparato il letto di coltura dell’orto con la semina di alcune piante di pomodoro e approfondito alcune tematiche legate ai concetti di ecologia, sostenibilità e patrimonio culturale. Il prossimo appuntamento è lunedì 24 maggio. L’obiettivo di HortiCultura è riscoprire i valori e le pratiche dell’agricoltura, sottolineandone i legami strettissimi con il patrimonio storico e culturale, da un lato, e con la salute, dall’altro. Bambini e bambine impegnati a divertirsi e a imparare, realizzando uno spazio “agricolo” cooperativo e solidale, aperto e inclusivo.   Il progetto HortiCultura è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e per la Reggia di Caserta agisce operativamente per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030: Istruzione di qualità, Consumo e produzione responsabile, Vita sulla terra. 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7142 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Decennale di IntimaLente, è il festival del cinema etnografico

Maria Beatrice Crisci -Il Festival di Film Etnografici IntimaLente è giunto alla decima edizione. È stato già lanciato il bando di partecipazione per l’edizione 2020, che si svolgerà come di

Stile

Amici per la pelle. Oggi giornata mondiale degli animali

Claudio Sacco -La Giornata mondiale degli animali è una giornata internazionale volta all’azione per i diritti e il benessere degli animali. Viene celebrata il 4 ottobre di ogni anno, nel

Primo piano

L’arte sperimentale si fa largo con MontesantoArte

Mario Caldara – L’arte è una delle componenti più belle che appartengono al genere umano. È definibile come la summa di tutte le bellezze umane, partorite dall’intelletto e dall’animo. In

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply