Il classico fa spettacolo, le notti bianche dei liceali casertani

Il classico fa spettacolo, le notti bianche dei liceali casertani

Claudio Sacco

– Sarà una notte bianca quella che vivranno gli studnotte bianca 2 (1)enti dei licei classici di tutta Italia. L’iniziativa giunta alla quinta edizione è patrocinata dal Miur, il Ministero dell’Istruzione. Tanti i licei che hanno aderito in Terra di Lavoro con diverse iniziative, da rappresentazioni teatrali a letture animate e tanto altro ancora. Il Liceo Giannone di Caserta ha deciso di porsi sulle orme di Dioniso tra la Villa dei Misteri di Pompei e ha scelto come location il Belvedere di San Leucio. L’appuntamento è dalle 16,30 alle 20,30. A dare il via alla «no stop» di eventi la visita guidata curata dai giannoniani, tra re e regine, musiche e convivi, misteri e neuroscienze. Nella sala conferenze alle 17,30 il convegno. La prorettrice alla Cultura dell’Università Vanvitelli Rosanna Cioffi interverrà su «Carlo di Borbone sovrano europeo: cultura classica, riformismo, etnologia in Terra di Lavoro olim Campania Felix». Giovanni De Gaetano e Marialaura Bonaccio del Neuromed relazioneranno su «Il mito di Dioniso e le neuroscienze». La chiusura della serata alle 20,15 nella Sala Fischetti con la cerimonia di investitura dei seniori e vestimento dell’abito leuciano a cura dell’associazione Corteo storico. La Notte del Manzoni, diretto da Adele Vairo, accederà i riflettori su «Humanitas, ars e ingenium nel mondo delle arti». Il via alle orNotte Bianca jpge 19 con la cerimonia del Lumen Humanitatis, presieduta, come da tradizione, da don Antonello Giannotti. Il programma prevede una breve esibizione del laboratorio Teatro classico, a seguire il mondo delle arti, con le letture e le contestualizzazioni operate dagli allievi del liceo classico, ognuna rappresentata da testimoni, mártyroi, di eccellenza, tutti ex-liceali classici.

Ed è Notte bianca anche al liceo Quercia di Marcianise. Dalle 18 alle 22 il tema sarà «Le passioni. I colori della vita». Coordinati dal dirigente scolastico Diamante Marotta, docenti e studenti presenteranno performance teatrali, canore e coreutiche, frutto di diversi percorsi laboratoriali. La serata si articolerà in tre momenti principali. Sul palco dell’auditorium gli studenti porteranno in scena le plurali sfaccettature delle passioni: dalla Medea di Euripide al discorso di Pericle, dal repertorio classico della canzone napoletana al Romeo ang Juliet di Shakespeare, dal mito della caverna e dal Simposio di Platone ai versi di Catullo, passando per la contemporaneità di artisti quali Arisa, Elisa, Mannoia, senza trascurare il genio coreutico di Eilish. La seconda parte sarà centrata su percorsi laboratoriali e dibattiti. Sarà una gran notte nazionale del liceo classico quella del Convitto Giordano Bruno di Maddaloni, diretto da Maria Pirozzi. Dalle 18 alle 24 tra le agorà greche e i fori romani gli studenti celebreranno l’eterna cultura classica. Serata di spettacolo al liceo Cirillo di Aversa sempre dalle 18 alle 24. Protagonisti Eugenio Bennato e Arianova, oltre ad Antonio Buonanno ed Eduardo Scarpetta dal set della fiction «L’amica geniale». Rappresentazioni teatrali e di danza in successione, ma anche letture, concerti, mostre, conferenze, performance di musica elettronica. Quindi, anche Sessa Aurunca avrà la sua notte bianca classica con l’Istituto Nifo, presieduto da Giovanni Battista Abbate. Infine, una maratona notturna a partire dalle 17,30 al liceo Cneo di Santa Maria Capua Vetere. Qui gli studenti metteranno in scena un viaggio immaginario nel mondo classico tra Atene, Alessandria e Roma con una guida d’eccezione Leonardo da Vinci.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6655 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Gianni Pittella a Caserta con Battarra e Marino

Lunedì 16 maggio alle ore 18.30 presso l’Hotel dei Cavalieri, in piazza Vanvitelli a Caserta, si terrà l’iniziativa “Valori e Idee per una Caserta della Cultura e della Solidarietà”.  Modera

Attualità

Grano, sciopero della semina contro le speculazioni

Ai 180 euro con cui viene pagato un quintale di pasta dal consumatore fanno fronte soli 18 euro con cui viene pagato un quintale di grano duro al produttore agricolo:

Food

Bocconi. Carnevale alle Cinqueterre, le chiacchiere in Salotto

Maria Beatrice Crisci – Le chiacchiere, dolce carnascialesco per antonomasia. Non è Carnevale se non ci sono le chiacchiere. Chiamatele come volete: frappe, cenci, bugie, frittole, ma davvero non se ne

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply