Il mio vestito nuovo, l’album di Giovanni Sorvillo online il 21 giugno

Il mio vestito nuovo, l’album di Giovanni Sorvillo online il 21 giugno

Redazione -Esce domani 21 giugno su tutte le piattaforme di streaming il nuovo album del musicista e cantautore Giovanni Sorvillo. Il titolo è «Il mio vestito nuovo». L’album è composto da dieci brani originali, scritti interamente da Giovanni Sorvillo con la produzione artistica di Jennà Romano e quella esecutiva di Jean Marie Bilancioni. La tracklist è composta da «L’acqua», «Larry», «Uocchie Celesti», «‘A Razza», «Sono pronto per cambiare», «Catarì», «Arrubbate cchiu’poco», «Basta che staje buono», «Malavita» e «L’amore non va via». Ogni brano è legato a esperienze personali o a qualcuno che ha fatto parte della vita del cantautore. Così la madre e i suoi maestri, come James Senese, Larry Nocella, Antonio Balsamo e Franco Del Prete, a cui è dedicato l’intero lavoro. Tante le influenze, dal cantautorato al blues, con forti elementi etnico mediterranei.

Le sue parole: «Il disco è nato nella prima pandemia, periodo in cui ho riversato su questi brani tutta la mia disperazione. È formato da ricordi positivi delle mie esperienze di vita: tutto ciò che ho scritto è ispirato al vero. Il titolo è “Il mio vestito nuovo”, ma è ovviamente una metafora dato che il vestito in verità me lo sono tolto: rappresenta un rischiare, un buttarsi in tutto ciò che succederà staccandosi dai soliti schemi». Le registrazioni sono state effettuate presso Laboratori di Provincia. Vittorio Remino ha curato il mastering presso il Loung Soul Lab Studio, con Salvatore di Vilio che si è occupato delle fotografie e del concept editoriale. Le note di copertina sono di Donatella Di Bella.

Giovanni Sorvillo è un musicista di Orta di Atella che vanta collaborazioni con nomi del calibro di Franco Del Prete, Larry Nocella, James Senese, Tullio De Piscopo, Joe Amoruso, Raiz, Gianni Guarracino, Vittorio Remino, Ciccio Merolla, Patrizio Trampetti, Pietra Montecorvino, Peppe Lanzetta, Isa Danieli, Claudia Gerini. Nel 2009 è nel disco di Franco Del Prete e i Sud Express, «L’Ultimo Apache», come compositore di molti dei brani. Nel 2016 incide il suo primo disco, «Cadebè», con il gruppo «Tiempo Antico», con cui l’anno precedente è arrivato in finale di Musicultura. Nel 2019 segue la pubblicazione del secondo lavoro del gruppo intitolato «Mea Culpa».

About author

You might also like

Primo piano

Renzo Arbore chiude in piazza il lungo Natale casertano

(Claudio Sacco) – Quest’anno il Natale è stato particolarmente lungo a Caserta. A chiuderlo il 20 gennaio saranno Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana. L’appuntamento è in piazza Gramsci alle ore

Attualità

Premio Best Practices. A Napoli la presentazione con 012 Factory

(Redazione) – Ci sarà anche 012 Factory domani lunedì 3 ottobre all’Unione Industriali di Napoli in Piazza dei Martiri in occasione della presentazione del Premio Best Practices per l’innovazione, tra le

Cultura

Journées de la Francophonie, Doan Bui ospite dell’Institut Français

Emanuele Ventriglia -Continua la programmazione dell’Institut Français Naples nell’ambito delle Journées de la Francophonie (13- 24 marzo 2024). Prossimo appuntamento da mettere in agenda è senz’altro quello del 21 marzo