Il Trionfo del Tempo e del Disinganno, concerto solistico

Il Trionfo del Tempo e del Disinganno, concerto solistico

Redazione -Quarto appuntamento di Il Trionfo del Tempo e del Disinganno”, 31ma edizione. Sarà un concerto solistico in programma domenica 30 giugno 2024, ore 20.15 in Santa Maria a Vico (CE), confraternita del ss. Rosario (piazza Aragona) e proporrà un repertorio sul tema Violoncello virtuoso galante a Firenze e Napoli ingresso gratuito Ad eseguire saranno  Luigi Varallo violoncello solista Paolo Di Palma violoncello basso continuo Pietro Di Lorenzo clavicembalo

Programma dettagliato delle musiche:

Il concerto è organizzato col supporto logistico e l’ospitalità dell’Arciconfraternita del ss. Rosario in Santa Maria a Vico.

Prima dell’inizio del concerto si terrà una breve visita guidata sulla storia e i tesori artistici della confraternita, piccolo scrigno di opere perfettamente coeve alle musiche in programma.

Con stile “galante” si definisce il linguaggio musicale di transizione tra barocco e periodo classico, dal 1740 al 1790 circa. Per il violoncello fu occasione per consolidare il ruolo solistico assurto già dai primi del 1700 e esplorare possibilità espressive e virtuosistiche nuove. I violoncellisti napoletani Pericoli e soprattutto Lanzetti divennero celebri in tutta Europa come esecutori e come compositori, ma oggi sono praticamente sconosciuti ai più. Quelli furono gli anni di formazione e di esordio di Boccherini, lucchese di nascita ma documentato più volte a Firenze, che, anche prima del trasferimento in Spagna, divenne il punto di riferimento per novità di repertorio e innovazioni tecniche. Due brevi brani a clavicembalo solo di Guglielmi e Cherubini completeranno il panorama chiarendo altre diversità tra le produzioni dell’epoca a Firenze e Napoli.

About author

You might also like

Comunicati

Open day, il Liceo San Leucio presenta le offerte formative

-Dopo la riconferma come migliore liceo artistico della provincia, il “San Leucio” si presenta alla comunità con due giorni da non perdere: domenica 19 dicembre dalle 9 alle 12 e

Arte

Museo in rosa, le dolci madri di Delugan tra le matres di Capua

Luigi Fusco – Verrà inaugurata sabato 22 maggio, alle 10.30, presso il Museo Provinciale Campano di Capua, la mostra “Le Madri di Delugan” dell’artista Gustavo Delugan. In esposizione presso le

Primo piano

C’è “Empire”, la Reggia di Caserta atterra al Festival di Berlino

Maria Beatrice Crisci – C’è anche Caserta al Festival di Berlino, 74esima edizione, in corso in questi giorni. In particolare la Reggia. Infatti, il Palazzo Reale è stata location ideale