Imprese al femminile, al via il Progetto Idisa

Imprese al femminile, al via il Progetto Idisa

(Maria Beatrice Crisci) – Ha preso il via ieri negli ampi e accoglienti spazi di Magistra Formazione a Caserta, il progetto Idisa promosso dal gruppo di lavoro “donna e impresa” della Consulta Regionale Femminile. Il progetto è incentrato su una serie di attività a sostegno dell’imprenditoria femminile. A fare gli onori di casa Valeria Barletta coordinatrice della Consulta nonché Presidente Confapi Giovani della Campania. Con lei Simona Ricciardelli presidente pro-tempore della Consulta e Ugo Righi consulente e formatore di People strategy. “Lo scopo principale del corso – ha sottolineato la coordinatrice – è quello di evitare la mortalità prematura delle imprese femminile. Infatti, va detto che seppur il tasso di imprese al femminile in Campania è del 23% circa, vero è che nell’arco dei tre anni successivi alla nascita sono destinate a morire. Questo soprattutto perché manca una formazione adeguata a gestire la propria impresa. Da qui, dunque, il progetto Idisa”. Il corso si compone di sette moduli, ognuno della durata di quattro ore per un totale di 28 ore, realizzati da professionisti qualificati ed esperti della materia.

formazione

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6975 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

Affido culturale, la povertà educativa si può contrastare

Primo importante traguardo per “AC – Affido Culturale”, un progetto nazionale selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, presentato lo scorso 20 ottobre via web a causa

Spettacolo

Mario Martone alla Reggia di Caserta, il diario di un maestro

Marco Cutillo – Entrando nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta è difficile non notare le donne piene di sbrillocchi, gareggiare con gli ori suntuosi del tempio. Prestando attenzione, si

Primo piano

Museo civico Gaetano Filangieri. Un altro pezzo d’arte napoletano

(Mario Caldara) – Il 19 novembre è una data importante, che testimonierà ulteriormente quanto Napoli sia un pozzo d’arte senza fondo. Il Museo Civico Gaetano Filangieri ha da poco riaperto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply