In bici nei dintorni della Reggia, il libro di Scatozza all’Enoteca

In bici nei dintorni della Reggia, il libro di Scatozza all’Enoteca

Redazione

– Cultura e sport. C’è questo ed altro ancora nel libro del giornalista Carlo Scatozza presentato all’Enoteca Provinciale di Caserta. Il titolo: “In Bici nei dintorni della Reggia di Caserta”, edito da Wood & Stein. Si tratta invero di ben diciassette racconti o meglio escursioni in bicicletta nell’area casertana. In modo particolare, la zona vicina alla Reggia.

Gli itinerari non sono descritti come una tradizionale guida cicloturistica ma vogliono costituire un racconto di viaggio dell’area intorno Caserta vista da chi va in bici, seguendo un’ottica di turismo lento e responsabile anche analizzando le trasformazioni, positive e negative, del territorio; dalla nuova fruizione di tanti beni culturali alla diversa consapevolezza dei cittadini sulla mobilità sostenibile, dalla affermazione dell’agroalimentare, con l’appendice “GiroGustando” ad ogni itinerario,  ai protagonisti della solidarietà sociale. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Caserta Carlo Marino e dell’assessore alla cultura del Comune di Caserta Enzo Battarra con l’autore sono intervenuti Luca Simeone (Direttore del Napoli Bike Festival), il professore Gianni Cerchia (consiglio di amministrazione della Reggia di Caserta), il giornalista Vincenzo D’Antonio.

A coordinare l’evento Alessandro Tartaglione, giornalista e direttore editoriale di Wood & Stein Edizioni. Ma a chi è rivolto il libro?
«Un volume – ha spiegato l’autore – è rivolto sia a chi va in bici per scoprire maggiori  elementi di Terra di Lavoro, da cittadino o visitatore, sia a chi non andrà mai su due ruote ma è interessato ad assumere un punto di vista da una diversa e più “lenta“ angolazione di ciò che gli è vicino. Tante le località e le strade raccontate, note e pochissimo conosciute. Si spazia  dal Parco Reale alle frazioni cittadine, dalla piana campana ai monti tifatini, trebulani e del Matese, dal racconto dell’Appia alla Ciclovia del Volturno e all’acquedotto carolino, con l’aggiunta di alcuni tour eseguibili in una giornata con una veloce connessione treno-bici dal capoluogo». Allora tutti in sella! E se ne volete sapere di più il volume è in vendita anche su Amazon.

About author

You might also like

Primo piano

I venerdì di Ercolano, le visite notturne con i tableaux vivants

Luigi Fusco – Riprendono “I venerdì di Ercolano” al Parco Archeologico Ercolanense con le visite guidate notturne arricchite dalle performance teatrali dei tableaux vivants della compagnia Teatri 35, interamente ispirati

Primo piano

Summer School Vanvitelli sull’Appia, prorogate le iscrizioni

Luigi Fusco -Sono stati prorogati i termini di scadenza per la presentazione delle istanze di partecipazione alla Summer School “La via Appia in Campania: conoscenza, gestione e valorizzazione” A.A. 2022/2023.

Cultura

Sonarè Festival. Rimandato a domani lo spettacolo di Biagio Izzo

(Beatrice Crisci) – Era tutto pronto al Belvedere per lo spettacolo di Biagio Izzo, ma ad intervenire sull’organizzazione è sopraggiunta la pioggia che copiosa si è riversata nel corso del