“Intimalente” si presenta, è il festival del cinema di Caserta

“Intimalente” si presenta, è il festival del cinema di Caserta

Emanuele Ventriglia

– Al via la tredicesima edizione internazionale di «Intimalente», festival di film etnografici che si terrà a Caserta presso il Teatro Comunale Costantino Parravano dal 14 al 17 dicembre. La rassegna è organizzata dal Comune di Caserta con «Olà Fabbrica Creativa», con il patrocinio e il contributo della Regione Campania e della Campania Film Commission, nonché di quello dell’Università degli Studi della Campania «Luigi Vanvitelli».

«Intimalente» è diretto dall’antropologo Augusto Ferraiuolo e dal professore Pasquale Corrado, la regia è affidata per questa edizione a Rino Della Corte. Il festival, che ha respiro e dimensione internazionale, fin dalla nascita promuove il cinema documentaristico con particolare attenzione alle tematiche e alle metodologie antropologiche e si propone come una delle più importanti rassegne cinematografiche di settore in Italia.

Quest’anno diverse saranno le novità rispetto alle passate edizioni, tra cui la partecipazione di vari studenti casertani, coinvolti sia nell’atto creativo in laboratori denominati «Doc Scuola» coordinati dal regista Rino Della Corte, sia nella visione e votazione dei film in gara. Forte è stata l’adesione al concorso: quest’anno più di 3000 film sono stati proposti da tutto il mondo.

«Intimalente» è stato presentato presso la Sala Giunta del Comune di Caserta. Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti, oltre ai direttori artistici Augusto Ferraiuolo e Pasquale Corrado e all’editor festival, direttore artistico di «Olà Fabbrica Creativa» e del progetto «Doc Scuola» Rino Della Corte, anche il sindaco Carlo Marino, nonché l’assessore alla cultura Enzo Battarra e il presidente della BCC Terra di Lavoro «San Vincenzo de’ Paoli» Roberto Ricciardi. Inoltre, erano presenti Immacolata Nespoli e Roberto Papa, dirigenti scolastici del liceo artistico San Leucio e dell’istituto superiore Enrico Mattei di Caserta, scuole dei ragazzi che hanno prodotto i due cortometraggi «Il Giovane Luigi» e «Casertaduemilaventidue», che verranno proiettati durante la serata conclusiva del festival. Qui il programma della kermesse al teatro Comunale. Ingresso libero.

MERCOLEDI’ 14 DICEMBRE

ore 20:00 

FILM IN CONCORSO

THE THORN TREE di David Iab Bickley (Irlanda)

LA CAROVANA BIANCA di Artemide Alfieri e Angelo Cretella (Italia)

NONE DIED HERE di Ana Cristina Benitez (Ecuador)

alla fine delle proiezioni il pubblico potrà votare per il miglior film

ospite Emanuele Ventriglia

GIOVEDI’ 15 DICEMBRE

ore 10:00 

FILM IN CONCORSO PER LE SCUOLE

per gli studenti delle scuole casertane che alla fine delle proiezioni 

voteranno il miglior film

ore 20:00

FILM IN CONCORSO

METROVERSE di Etna Scorza (Italia) 

THAIPUSAM /TRANCE FOR THE SON OF SHIVA di Joo Peter (Germania) 

PAESAGGIO FRAGILE di Michele Trentini (Italia)

IF ONLY di Wu Tong (Hong Kong)

IMPERMANENCE di Elliott J. Spencer (Australia)

alla fine delle proiezioni il pubblico potrà votare per il miglior film

FUORI CONCORSO

presentazione del progetto del documentario RITORNO A TORA 

una comunità contadina del sud Italia nella temperie 

della Seconda Guerra Mondiale, di Luca Gianfrancesco

interverrà Gianni Cerchia, Università del Molise

ospiti Tonia Cestari e Carmine Scialla

VENERDI’ 16 DICEMBRE

ore 10:00 

FILM IN CONCORSO PER LE SCUOLE

per gli studenti delle scuole casertane che alla fine delle proiezioni voteranno il miglior film

ore 20:00

FILM IN CONCORSO

MEMORY MINKA di Luis Cintora (Perù);  

COLMENA MISTICA di Tiziana Palandrani (Spagna) 

LITURGY OF ANTI-TANK OBSTACLES di Dmytro Sukholytkyy-Sobchuk (Ucraina) 

PAGODA – CARACOL di Richard Legapsi (Filippine)

alla fine delle proiezioni il pubblico potrà votare  per il Premio del Pubblico

FUORI CONCORSO

proiezione fuori concorso  in anteprima nazionale del documentario 

IL CIELO DI SABRA E CHATILA di Eliana Riva

interverrà Vittorio Rosa, testimone dei campi profughi 

SABATO 17 DICEMBRE

ore 10:00 

DOC SCUOLA-MASTERCLASS

gli studenti casertani che hanno realizzato i documentari nell’ambito del progetto DOC SCUOLA presenteranno il backstage di 

IL GIOVANE LUIGI, IIS Liceo Artistico Statale San Leucio (Caserta) 

CASERTA 2022 , Istituto Superiore Enrico Mattei (Caserta) 

a seguire incontro con  Maria Raffaella Faggiano, produttrice esecutiva- location manager, organizzatrice film, introdotto da Rino Della Corte, regista e direttore artistico di Olà Fabbrica Creativa aps

ore 20:00 

SERATA FINALE INTIMALENTE FILM FESTIVAL

proiezione in anteprima dei documentari realizzati per DOC SCUOLA

IL GIOVANE LUIGI degli studenti dell’I.I.S Liceo Artistico San Leucio, Caserta

CASERTA 2022 degli studenti dell’Istituto Superiore Enrico Mattei, Caserta

Premio Scuola 2022 assegnato degli studenti delle scuole casertane

Premio del Pubblico 2022 assegnato del pubblico del festival

Premio Intimalente 2022 assegnato dalla Giuria Tecnica composta da: Michele Citoni, giornalista, videomaker, MAVI/Museo Antropologico Visivo Irpino, Vincitore XI edizione Intimalente; Luca Gianfrancesco, regista; Michele Gravino, giornalista La Repubblica; Jenn Lindsay, John Cabot University, vincitrice XII edizione Intimalente; Lucia Monaco, Delegata Terza Missione Università Vanvitelli; Augusto Ferraiuolo, antropologo;

interverranno: Carlo Marino, Sindaco di Caserta;

Enzo Battarra, Assessore alla Cultura Comune di Caserta; 

Roberto Ricciardi, Presidente della BCC Terra di Lavoro San Vincenzo de’ Paoli;

ospiti  Gino Licata, Mimì Ciaramella, Pietro Ventrone, PierPaolo Veltre, Alfonso Brandi e Le Lumere Pina Valentino e Maria Teresa Carlà

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8907 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Nasce l’albero di Fausto, fiorirà da Serao all’ombra della Reggia

Claudio Sacco – Sta per rinascere e questa volta sarà vera musica! Siamo a corso Trieste a qualche decina di metri dalla Reggia di Caserta, davanti a uno dei bar

Spettacolo

Arcadia Ritrovata, concerto a Casertavecchia con il pubblico

Pietro Battarra -L’Associazione Culturale e Musicale “Arcadia Ritrovata” attiva sul territorio già da cinque anni come Ensemble barocco, presenta il concerto “Sancta Mater”. Appuntamento domenica 23 maggio alle ore 19,30

Stile

Mariapina Fontana, una donna del vino in corsa per Miss Italia

Pietro Battarra – Centottanta ragazze provenienti da tutto il territorio nazionale si disputeranno i 29 posti ancora disponibili per la finale di Miss Italia a Milano. A Jesolo le prefinali