Isa Danieli si racconta alla libreria Spartaco

Isa Danieli si racconta alla libreria Spartaco

Attrice di teatro figlia d’arte, pluripremiata nel corso di una carriera costellata di successi, Isa Danieli, venerdì 4 novembre 2016, alle ore 17,15, incontrerà il pubblico nella Libreria Spartaco di via Martucci a Santa Maria Capua Vetere (Ce) raccontandosi anche attraverso le sue letture preferite. La brava attrice, alle 21, sarà di scena al Teatro Garibaldi come protagonista di “Serata d’amore” per la regia di Manlio Santanelli, un omaggio ad Annibale Ruccello, di cui la Danieli è stata musa ispiratrice.

Isa Danieli, Teatro e cinema l’hanno vista declinare in ogni modo le sue qualità di attrice poliedrica. Ha fatto parte della compagnia teatrale di Eduardo De Filippo, lavorando successivamente con Nino Taranto e Roberto De Simone, in particolare nella prima e nella seconda edizione de La gatta Cenerentola.

Nei panni di Filumena Marturano, ha vinto nel 2001 il Premio Ubu come miglior attrice; con Ferdinando di Annibale Ruccello, nel 2006, il Premio Gassman come miglior attrice.

Sul grande schermo ha collaborato con registi del calibro di Lina Wertmüller, Giuseppe Tornatore, Ettore Scola, Giuseppe Bertolucci. Nel 1986 ha vinto un Nastro d’Argento come miglior attrice non protagonista per il film di Lina Wertmüller Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti. Nell’estate del 1990 ha vinto con Kirie di Ugo Chiti il Biglietto d’argento Anicagis a Taormina.

 Lo spettacolo “Serata d’amore” in scena al Teatro Garibaldi alle 21

“Serata d’amore” è l’omaggio devoto e accorato ad Annibale Ruccello da parte di Isa Danieli e Manlio Santanelli. E sono loro, attrice e regista, a spiegare di che cosa si tratta: ” L’opera di un commediografo di qualità mal si presta ad essere ricondotta, anche soltanto in sede di interpretazione, a un unico concetto generale che possa valere per ogni testo di cui quell’opera si compone. Ricondurre, in tal caso, equivarrebbe a ridurre. E tuttavia, leggendo e rileggendo le commedie di Ruccello in vista della messa in scena di questa “Serata d’amore”, ci siamo imbattuti di continuo in un tema che, seppure in forma sempre diversa, ricorre con ossessiva puntualità: la solitudine. Ma la solitudine che aleggia nelle atmosfere teatrali di Ruccello e le inchioda a un panorama di spietata attualità è di una qualità del tutto speciale; o, meglio, speciale è la circostanza in cui i suoi personaggi contraggono un simile malessere. Perché, a ben riflettere, quella solitudine è sempre vincolata all’amore attraverso un preciso nesso di causalità. È, in breve, il prezzo che deve pagare chi ama o anche chi soltanto si dispone ad amare”.

Fonte. Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7643 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Ligabue a Napoli, a Castel Nuovo le opere del pittore Antonio

Mario Caldara – Come nel cinema, anche nell’arte. Come esistono film che vengono apprezzati solo anni dopo la loro uscita, esistono artisti compresi fino in fondo solo a posteriori. Parecchi

Attualità 0 Comments

Marcianise, nella scuola la rivoluzione chiamata social media

Maria Beatrice Crisci “Informare ai tempi dei social media”: questo il tema di estrema attualità scelto dall’Isis Ferraris-Buccini di Marcianise. in collaborazione con il giornale on line Caffè Procope e l’associazione

Attualità 0 Comments

Beni confiscati e codice antimafia, incontro Agrorinasce e Cgil

Claudio Sacco – Sarà ospitato presso il Centro di educazione e documentazione ambientale di Santa Maria La Fossa “Pio La Torre“, realizzato su un bene confiscato a Francesco Schiavone, Sandokan,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply