Isis Federico II, una mattinata di riflessione sulla Shoah

Isis Federico II, una mattinata di riflessione sulla Shoah

Luigi Fusco

-Mattinata intensa all’ISIS “Federico II” di Capua in occasione delle manifestazioni programmate per il
“Giorno della Memoria”. Protagonisti della giornata sono stati gli studenti che coadiuvati dai propri insegnanti hanno dato vita a veri e propri momenti di profonda riflessione sulla tragedia della “Shoah”.
Il loro contributo si è espresso attraverso la produzione di manifesti, disegni e frasi scritte in varie lingue,
tutti lavori che hanno avuto come tema centrale la “memoria” indispensabile per “non dimenticare”
l’eccidio di sei milioni di ebrei causato da Hitler e dai suoi gerarchi nazisti durante gli stessi anni del Secondo Conflitto Mondiale.


Oltre la presentazione dei loro lavori, i ragazzi sono stati i principali attori di dibattiti e interventi che si sono svolti nella medesima aula e prima di riprendere le attività didattiche hanno assistito alla proiezione del film “Jona che visse nella balena”.
Nel corso dell’iniziativa si è particolarmente distinto il gruppo Hostess della scuola che, insieme ai propri
docenti, ha coordinato tutte le attività previste.
Non è la prima volta che la “Federico II” di Capua, diretta dalla Preside Professoressa Ida Russo, si impegna nella realizzazione di manifestazione riguardanti il sociale, soprattutto per quanto concerne il “Il Giorno della Memoria”, le cui celebrazioni sono di fondamentale importanza per le giovani generazioni in modo da impartire loro valori di pace ed uguaglianza così da non ripetere più gli orrori e le atrocità commesse dall’uomo in passato.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 892 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Cultura

Certosa di San Martino, si inaugura la Biennale Arteinsieme

Luigi Fusco -Giovedì 8 luglio, alle 11, presso la Certosa e Museo di San Martino si svolgerà l’iniziativa Biennale Arteinsieme – Cultura e culture senza Barriere, evento promosso dal Museo

Stile

Reggia di Caserta in dolce attesa, aspetta NapoliModaDesign

Claudio Sacco – La Reggia di Caserta, lussuosa testimonianza di un’architettura dal gusto intramontabile, si apre alle eccellenze dello stile contemporaneo. La nuova creatività nel campo della progettazione andrà a

Cultura

Sanità ospedaliera, Mario Ferrante firma il libro che non c’era

Maria Beatrice Crisci – «La sanità ospedaliera. Manuale tecnico operativo» di Mario Nicola Vittorio Ferrante, direttore dell’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento, in precedenza alla guida del nosocomio casertano. La