Itis Giordani. Open day nel week end per l’offerta formativa

Itis Giordani. Open day nel week end per l’offerta formativa

-La Dirigente Antonella Serpico apre i cancelli dell’ ITI-LS “F. Giordani” agli alunni delle scuole medie
inferiori per un secondo duplice appuntamento sabato 28 gennaio e domenica 29 gennaio. Nella
mattinata di sabato 28, dalle 9:00 alle 11:30, i genitori potranno visitare la scuola e i laboratori; i
docenti e gli alunni delle singole specializzazioni saranno a disposizione per mostrare le attività e le
esperienze che si svolgono nella scuola. Il giorno 29 il Giordani ospiterà, dalle 9:00 alle 12:30,
molteplici eventi: realtà aumentata e virtuale, robotica, chimica, volo di velivoli progettati dai
ragazzi del Giordani, presentazione del progetto classi digitali da parte della R-Store, sino a
culminare nella premiazione di due alunni del Giordani da parte della Micron Semiconductor srl
per l’impegno, la passione e la capacità di problem solving dimostrata dagli alunni, che ha
permesso loro di raggiungere brillantemente gli obiettivi prefissati. Inoltre, in entrambe le date, i
genitori avranno a loro disposizione uno staff di docenti che li supporteranno nelle iscrizioni on
line.

Comunicato stampa 👩‍💻

About author

You might also like

Primo piano

I Gladiatori, un gioco da ragazzi. In un libro la mostra al Mann

Luigi Fusco – Arrivano in libreria i Gladiatori con un racconto illustrato, interamente dedicato all’omonima e attesissima mostra già in programma presso il Museo Nazionale Archeologico di Napoli. Pubblicato da

Primo piano

Thinking Day, giorno dello scoutismo in onore a Baden-Powell

Luigi Fusco -Il 22 febbraio del 1857, nasceva Robert Baden-Powell, fondatore del movimento mondiale dello scoutismo. Originario di Londra, la sua famiglia risiedeva a nord di Hyde Park. Sesto di

Attualità

Giornata della Memoria, gli studenti del Righi-Nervi a Napoli

Luigi Fusco -In migliaia sono accorsi a Napoli per partecipare alla 27esima Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promosse da Libera e Avviso Pubblico,