Junior Original Concert, sul palco i giovani talenti casertani

Junior Original Concert, sul palco i giovani talenti casertani

Maria Beatrice Crisci

– Ci saranno anche due talenti casertayamaha music 1ni tra i giovani Compositori del Junior Original Concert. Si tratta di Laura Canzano e Domenico Letizia. L’appuntamento è per domani 5 maggio al Grand Hotel Vanvitelli di San Marco Evangelista. E’ qui che i giovanissimi allievi delle scuole di musica Yamaha di tutta Italia, dai 6 ai 15 anni, si ritroveranno. Il Junior Original Concert non è un concorso né una competizione, ma un vero concerto. Protagonisti saranno tredici giovani allievi che suoneranno brani da loro composti, da soli o con i propri amici. Nella città della Reggia l’evento, però, si arricchisce di una ulteriore valenza. Infatti, quest’anno la Yamaha Music School «Accademia della Musica Città di Caserta», una delle realtà più significative del territorio, raggiunge un traguardo molto importante: venticinque anni di attività. Gli inizi furono a San Nicola La Strada, successivamente è nata anche la sede di Caserta città. Mena Santacroce, direttrice della scuola sottolinea: «E’ un riconoscimento al lavoro che l’Accademia porta avanti da oltre due decenni. In questi anni la scuola è stata frequentata da centinaia di alunni molti dei quali sono diplomati e hanno iniziato la loro carriera come concertisti e come insegnanti».

yamaha music 6La creatività, e il JOC ne è la massima rappresentazione, è il vero fiore all’occhiello del Sistema didattico Yamaha ed è il risultato di un percorso di educazione musicale che si sviluppa nel tempo che porta tutti i bambini a comporre e suonare la propria musica, attraverso strumenti e materiali unici. Il JOC è un evento unico e peculiare del Sistema Yamaha di educazione musicale, che si svolge ogni anno in importanti teatri di diverse città italiane. Regolarmente si tiene anche un’edizione Europea del JOC, alla quale possono partecipare allievi di tutta l’Europa. Ma non basta: esiste anche l’International Junior Original Concert, ospitato ogni anno a Tokyo e che accoglie partecipanti da tutto il mondo!

Gli organizzatori sottolineano: «L’edizione del Junior Original Concert 2019 sarà particolarmente coinvolgente e significativa perché, attraverso i brani originali dei giovani compositori, compiremo un viaggio emozionante fatto di musica, parole e colori che ci porteranno vicino a mondi e persone lontani da noi. Dall’unione di queste arti nascerà un CD contenente tutti i brani composti dai giovani allievi delle scuole Yamaha partecipanti e racconterà in musica questo straordinario viaggio. In questo modo, Yamaha supporterà la bellissima iniziativa di solidarietà promossa da CBM, onlus che da anni si dedica alla cura delle disabilità visive nei Paesi del Sud del mondo». La collaborazione tra Yamaha, CBM e i giovani compositori è nata in occasione del Campus estivo, durante il quale i ragazzi hanno immaginato di regalare la propria musica a persone lontane e meno fortunate di loro. Grande amico e sostenitore di questo progetto Cesare Picco, artista internazionale dalla eccezionale sensibilità, che da anni collabora con CBM e Yamaha. I giovani compositori che si esibiranno non mancheranno di emozionarvi con la genuinità e la sincerità delle loro note. Insomma, davvero un evento a cui partecipare, perché ci ricorda una cosa importantissima: la musica è dedizione e tenacia, un modo per esprimere pienamente se stessi con gioia e divertimento, ma se condivisa e messa al servizio degli altri diventa un regalo enorme!

L’ingresso è gratuito, con prenotazione a questo indirizzo: ilenia.soprano@music.yamaha.com

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7639 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Giornata del Tricolore, la bandiera che fu anche dei Borbone

Luigi Fusco – 224 anni e non sentirli. Il 7 di gennaio si celebrano le ricorrenze in onore della bandiera italiana. La sua prima apparizione risale a un’epoca precedente all’unità

Spettacolo 0 Comments

Concerto barocco e videoarte, l’Aperia si apre all’innovazione

Claudio Sacco – Continua la programmazione di “Un’Estate da Re“. All’Aperia della Reggia di Caserta stasera un nuovo spettacolo che mescola arte, creatività e musica barocca. Nato dal connubio artistico

Primo piano 0 Comments

#iorestoacasa ma… il consiglio comunale baby presenta il progetto

Claudio Sacco -“#iorestoacasa ma…”: al via una iniziativa del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi della Città di Caserta. Domani alle ore 18, presso la Sala Convegni del Centro

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply