La città che vorrei, Caserta post Covid. Scaduti i termini del concorso

La città che vorrei, Caserta post Covid. Scaduti i termini del concorso

Comunicato stampa

-Sono scaduti i termini di adesione al concorso “La città che vorrei dopo il Covid-19: nuovi stili di vita e nuove possibilità”, promosso dall’associazione Gianluca Sgueglia, coadiuvata dal Comitato Caserta Young, in partenariato con il Comune di Caserta, la Coldiretti e il Liceo Scientifico Armando Diaz.
Lunedì 6 luglio si riunirà la Commissione giudicatrice che avrà il compito di selezionare, tra oltre 120 elaborati, i tre che avranno centrato l’obiettivo di offrire una visione sul futuro della Città e avanzare suggerimenti – anche alla luce dell’esperienza del Covid-19 – su temi chiave quali la possibilità di ridurre l’impatto ambientale, migliorare la viabilità, fare cultura con proposte innovative, valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale della città, accrescere la capacità della Reggia di Caserta (Patrimonio dell’Umanità Unesco), fare da traino per l’economia cittadina.

Concorrono per i premi finali gli allievi del Liceo Scientifico Armando Diaz, del Liceo Classico Pietro Giannone, del Liceo Artistico, degli Istituti Giordani, Buonarroti, Terra di Lavoro, Galileo Ferraris. Alla prima riunione saranno presenti l’assessora alla Cultura, Lucia Monaco; la presidente dell’associazione Gianluca Sgueglia, Maria Luisa Ventriglia; Antonio Sgueglia, Stefano Malorni ed Alfredo Fontanella per lo staff organizzativo. I lavori della Commissione termineranno nel prossimo mese di agosto; la premiazione è prevista per la metà del mese di settembre.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7806 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Partenariato Regione Campania su Strategia Ricerca e Innovazione

Si è riunito oggi presso la sala Giunta della Regione Campania il Partenariato regionale economico e sociale, presieduto da Lucia Esposito, per condividere la Strategia di Specializzazione Intelligente – RIS3

Luca Sorbo incontra Cesare Accetta, il signore della luce

(Enzo Battarra) – “Cesare Accetta è la memoria storica di tutto il percorso dell’avanguardia teatrale e cinematografica napoletana, ha vissuto tutte le fasi ed è stato ed è un protagonista.

Cultura 0 Comments

Caserta, il calcio secondo Bellinazzo. Con il Napoli nel cuore

Maria Beatrice Crisci – Il Vovo Pacomio, suggestivo salotto culturale della città di Caserta, ha ospitato la presentazione del libro di Marco Bellinazzo “I veri padroni del calcio”, edito da Feltrinelli. Con

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply