La Fiat 500, la più amata dagli italiani. A Caserta il raduno

La Fiat 500, la più amata dagli italiani. A Caserta il raduno

Pietro  Battarra

–  Domenica ci sarà il primo raduno di 500isti all’ombra della Reggia. È la più amata dagli italiani, è la Fiat 500. L’appuntamento è per le 9 in viale Douhet. Qui si procederà alle iscrizioni e sosteranno le auto. Dalle 10.30 alle 12 il giro per la città, percorrendo via Roma, corso Trieste, via Mazzini, con ritorno in viale Douhet passando davanti alla Reggia.

La Gasmin (2)A organizzare il raduno è il coordinamento di Caserta del prestigioso Fiat 500 Club Italia. Chi si è preso materialmente la responsabilità della buona riuscita dell’iniziativa è Domenico Filippella, proprietario di una Fiat 500 di fine anno ’69, regalatagli dal suocero: «Sono molto entusiasta e onorato di essere il fiduciario del 500 Fiat Club per la città di Caserta, nonché fautore di questo evento che vedrà la nutrita partecipazione dei fortunati possessori della mitica automobile di casa Fiat. Il raduno è riservato alle sole 500 bicilindriche e derivate prodotte nel corso di un ventennio, dal 1957 al 1977. Le auto verranno da tutta Italia, ma è da sottolineare che il coordinamento di Ischia parteciperà alla manifestazione con due Gamine, molto prestigiose, settore sportivo della 500».

Su un punto Daniela Rettore, una delle più attive 500 dalla Francia500iste casertane, è categorica: «Esiste un legame storico affettivo dei proprietari rispetto alle loro 500». E aggiunge: «L’obiettivo è quello di rendere questi incontri dei veri raduni. Ci stiamo lavorando e speriamo di riuscirci per il prossimo anno. Naturalmente ci stiamo attivando per creare anche una rete tra la storia delle 500, il territorio e l’enogastronomia. E tutto questo viene svolto da parte di volontari e amanti del proprio Paese e della propria storia».

500Il raduno sarà dunque un’occasione di confronto tra collezionisti, ma darà l’opportunità di poter ammirare in una sola volta tutti i modelli di un’auto che, a quarant’anni dalla fine della sua produzione, è il vero mito del boom economico italiano, rappresentando la trasformazione di una nazione che usciva dalle macerie della guerra per vivere il suo più bel periodo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8563 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Venti anni di alta scuola di gastronomia, ecco Dolce & Salato

Regina Della Torre – Vent’anni di attività per la scuola di formazione professionale Dolce & Salato fondata e diretta dai maestri Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio. L’importante traguardo sarà

Cultura 0 Comments

Week end porte aperte all’Accademia musicale Yamaha

Maria Beatrice Crisci  – All’Accademia musicale Yamaha diretta da Mena Santacroce è un week end di festa. L’evento “Porte aperte” continua anche domani, ma nella sede di Caserta alla via

Primo piano 0 Comments

Alla Reggia Outlet la Frida di Jorit, per Medici Senza Frontiere

-Con un’offerta di 10mila euro, che ha superato tutte le altre, La Reggia Designer Outlet di Marcianise si è aggiudicata l’opera dello street artist Jorit dedicata a Frida Kahlo. L’opera, realizzata live da Jorit

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply