La Gastronomia in Campania, parola dello chef Antonio Papale

La Gastronomia in Campania, parola dello chef Antonio Papale

Emanuele Ventriglia

-La Gastronomia in Campania. Storia, ricette e aneddoti di una Terra Felix. Un viaggio attraverso la Regione del gusto. Il libro dello chef Antonio Papale è stato presentato nei giorni scorsi nello splendido scenario del Real Sito di Carditello. Accanto all’autore, Rosanna Marziale, rinomata e stimata lady chef, Sara Carusone, sommelier e produttore vitivinicolo, il professore Antonio Malorni, delegato di Caserta dell’Accademia Italiana della Cucina e Manuel Lombardi, presidente Coldiretti di Caserta nonchè grande comunicatore e promotore delle produzioni tipiche e dei prodotti di terra di Lavoro. Tanti poi tra amici e colleghi che non hanno voluto mancare all’evento.

Tra i presenti anche una delegazione di studenti dell’alberghiero Ferraris di Caserta, la scuola presso cui lo chef Papale presta servizio da oltre 20 anni. E naturalmente, la dirigente Antonietta Tarantino che ha nel suo intervento testimoniato la stima nei confronti del professore Papale “maturata in anni di collaborazione, comprovandone la competenza e la professionalità”. Ad aprire l’incontro Manuel Lombardi: “Nonostante le grigie previsioni, anche il Sole, oggi pomeriggio, ha voluto regalarci la sua presenza, accogliendo i numerosissimi ospiti qui presenti con una splendida luce, quasi a voler festeggiare con noi questo bellissimo momento. Ma adesso è il momento di chiudere le tende, per poter meglio godere della visione dei prossimi filmati”.
Quindi, le proiezioni delle due puntate di Eat-Parade dedicate ai prodotti e ai piatti del territorio casertano, sapientemente preparati e descritti dallo chef Papale, accompagnato dalla giovanissima sommelier nonché padrona di casa dell’azienda vitivinicola, sede delle registrazioni, ‘Le Masserie’ di Bellona. E quindi, è stato evidenziato: “Un territorio quello campano, unico dal punto di vista agroalimentare che alla varietà delle produzioni associa anche una cucina divenuta simbolo della dieta mediterranea, fatta di sapori semplici e genuini. Siamo i custodi di un patrimonio territoriale, storico, culturale e gastronomico e con questo testo Antonio ha voluto farsene promotore valorizzando, attraverso storie e aneddoti, ogni singola ricetta. Più che di un ricettario si tratta di un vero e proprio viaggio attraverso la regione del gusto, la regione Campania”.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 364 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Primo piano

Balli, canti e suoni per il Carnevale a Marcianise

Claudio Sacco -Sabato 22 febbraio l’associazione culturale RADICI in collaborazione con le associazioni Risvegli Culturali, Popolo VinCanto, 30 Allora e Arena di Helas,  presenta l’undicesima edizione  di “Marcianise ‘ncopp ‘o

Comunicati

Ateneo Vanvitelli, sigla per la formazione della Polizia di Stato

-Accordo tra l’Ateneo Vanvitelli e la Questura di Caserta per promuovere la formazione universitaria del personale della Polizia di Stato. E’ stata firmata oggi una convenzione tra Polizia e Università

Spettacolo

Anteprima del Settembre al Borgo, si va oltre Casertavecchia

Maria Beatrice Crisci – Il Settembre al Borgo avrà la sua anteprima. Il cartellone firmato da Casimiro Lieto si arricchisce, quindi, di una nuova data e di una serie di