La macchina di Babele, il romanzo di Riccioni va nella Fornace

La macchina di Babele, il romanzo di Riccioni va nella Fornace

Magi Petrillo

– Sarà presentato venerdì 5 novembre alle 18 presso il Polo Museale “La Fornace” di Agropoli l’opera prima dello scrittore Angelo Riccioni, La macchina di Babele, edito dalla casa editrice Porto Seguro. Classe 1990, originario di Tarquinia, Angelo Riccioni, è attualmente impegnato in un progetto di ricerca che ha per oggetto la storia del gioiello vittoriano e la cultura inglese fin de siècle come dottorando in “Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche” presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.  È autore di numerosi e interessanti articoli di critica letteraria, in particolare su Vernon Lee e Robert Louis Stevenson. Ha pubblicato saggi su Marcel Proust, Frederic Prokosch, Vernon Lee e Maurice Hewlett. È in corso di stampa un suo contributo presso la rivista scientifica “Merope” sulla riscrittura dell’immaginario decadente operata da Virginia Woolf in Orlando, il celebre romanzo dedicato all’amante Vita Sackville-West. 

La macchina di Babele è una narrazione fantasy intrisa di rivelazioni, pregna di un’atmosfera surreale, pervasa di meraviglia. Il lettore è immediatamente catturato da questa scrittura elegante, evocativa, polifonica dai tratti onirici e allegorici e segue con partecipazione le vicende dei tre orfani Heath, Helen e Paul Wintertone per i quali è giunto il momento dell’adozione.  La loro vita è, infatti, destinata a cambiare ben oltre le aspettative quando mettono piede in casa Brograft. L’abitazione, abitata dai quattro eredi di un noto scrittore di fiabe, è, infatti, avvolta da un’atmosfera bizzarra, soprannaturale che non tarderà a coinvolgere i tre protagonisti in un fitto mistero nonché a coinvolgere il lettore in questo bel viaggio tra l’onirico e il fiabesco.  Da leggere assolutamente. 

About author

Maria Giovanna Petrillo
Maria Giovanna Petrillo 52 posts

Magi Petrillo alias Maria Giovanna Petrillo è professore Associato in Letteratura Francese e giornalista pubblicista. Incardinata presso il Dipartimento di Studi Economici e Giuridici dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Insegna “Abilità Linguistiche in Lingua Francese” e “Civiltà Francofone. Dal 2021 coordina il Collegio Docenti del Dottorato di ricerca in Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche. Formatrice CLIL/EMILE. I suoi campi di ricerca riguardano la letteratura francese e francofona dal XIX secolo all’estremo contemporaneo; alcuni lavori indagano la polarità tra giornalismo, cinema e letteratura.

You might also like

Arte dei Pizzaiuoli Napoletani, un patrimonio Unesco online

L’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani Patrimonio Unesco nel mondo: diretta streaming, venerdì 30 ottobre, ore 15. Presentazione delle linee guida per la gestione del riconoscimento e del video per l’internazionalizzazione dell’elemento culturale. Si svolge venerdì 30

Primo piano 0 Comments

Caserta, nuovo corso all’Aeronautica Militare per manutentori

Pietro Battarra – Nuovo percorso formativo alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare. Domani mercoledì 6 ottobre, alla presenza di autorità civili e militari, sul Piazzale del Bandiere della Scuola Specialisti dell’Aeronautica

Primo piano 0 Comments

A testa alta. Carditello ospita il libro di Paolo Miggiano

Claudio Sacco – E’ per domenica 17 febbraio al Real Sito di Carditello la presentazione del libro A testa alta. Federico Del Prete: una storia di resistenza alla Camorra, di Paolo Miggiano.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply