La Mozzarella Dop sempre più su! Lo certifica Assolatte

La Mozzarella Dop sempre più su! Lo certifica Assolatte

-Duplice riconoscimento per il comparto della Mozzarella di Bufala Campana Dop. Ieri l’assemblea annuale di Assolatte ha “certificato” il ruolo di traino della Mozzarella di Bufala Campana tra i grandi formaggi Dop italiani: nel 2022, infatti, la produzione di Bufala Dop è l’unica che è cresciuta (+3,8 per cento sul 2021), insieme al taleggio. Nonostante le difficoltà legate alle fiammate dell’inflazione, alla guerra in Ucraina, il prodotto riesce a imporsi sui mercati, grazie ai sacrifici dei soci del Consorzio, che hanno perso margini di redditività significativi. Nello stesso giorno è arrivato un altro riconoscimento, stavolta dal Monitor Distretti di Intesa Sanpaolo: la Mozzarella Dop fa registrare, sempre nel 2022, un boom dell’export, pari a +30,2 per cento sull’anno precedente, in uno scenario generale positivo, visto che i dati dell’analisi mostrano una crescita del 12,8% delle esportazioni dei distretti agroalimentari italiani su base annua, con un valore di oltre 25 miliardi di euro.

Un risultato incredibile, capace di spronarci a fare sempre meglio anche nel 2023, che ci vede ancora alle prese con tante difficoltà, a partire dall’aumento dei costi di produzione non assorbiti dal mercato. Noi continueremo a puntare sugli elementi distintivi del nostro prodotto: qualità e legame con il territorio”, commenta il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo.

About author

You might also like

Primo piano

Concerto Epifania Rai, Sant’Arpino suona con Raffaele Carboni

– Ci sarà anche un po’ di Sant’Arpino al Concerto dell’Epifania 2021 che sarà trasmesso stasera su Rai Uno. Nella formazione musicale che accompagnerà l’esibizione di tanti grandi artisti, ci

Primo piano

Concerto dei Nantiscia, donati mille euro a Venti di Speranza

Maria Beatrice Crisci -Donati mille euro all’associazione Venti di Speranza grazie al concerto dei Nantiscia al Teatro Comunale Parravano di Caserta. La onlus ha tra i vari progetti quello di

Primo piano

Chiesa di San Pietro, l’arte contemporanea dentro il Medioevo

Maria Beatrice Crisci – Incarnati. L’immaginario dentro la storia. È il titolo della collettiva inaugurata nella chiesa di San Pietro Apostolo in Aldifreda a Caserta. A curarla Michelangelo Giovinale. Il