La sicurezza diventa sistema all’Ospedale di Caserta

La sicurezza diventa sistema all’Ospedale di Caserta

Claudio Sacco

– Una Giornata ospedale -internodella sicurezza all’Azienda ospedaliera di Caserta «Sant’Anna e San Sebastiano». Martedì 8 ottobre sarà il Commissario straordinario, l’avvocato Carmine Mariano, a presentare alle ore 11 in Aula magna il nuovo regolamento aziendale in tema della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’introduzione dei lavori sarà della dottoressa Margherita Agresti, responsabile del servizio di prevenzione e protezione dell’Azienda ospedaliera. Relatori l’ingegnere Francesco Florio, responsabile del servizio di prevenzione e protezione della Fondazione Pascale di Napoli, l’ingegnere Fabio Florio, il dottor Fabrizio Cammarota, esperto qualificato, e la dottoressa Patrizia Di Cintio, docente ed esperto regionale di sicurezza dei luoghi di lavoro.

Le parole dell’avvocato Carmine Mariano: “La sicurezza sul lavoro è un impegno prioritario di tutte le amministrazioni. Questa azienda ospedaliera ha ridisegnato l’organizzazione della sicurezza, riscrivendone le regole, e facendola diventare sistema. Viene esaltato il coinvolgimento dei dirigenti, potenziandone autonomia e capacità di intervento, con disponibilità di risorse. Puntiamo a far crescere la cultura della sicurezza, a iniziare dai comportamenti quotidiani. Naturalmente la formazione permanente è il cardine del sistema”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7642 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Bullismo e cyberbullismo, la Regione finanzia 28 progetti

Claudio Sacco  – La notizia è di oggi. Regione Campania ha approvato gli esiti del bando che ha permesso il finanziamento di 28 progetti territoriali volti a prevenire ed a

Primo piano 0 Comments

Arrivano a Casertavecchia le reliquie di San Giuseppe Moscati

(Claudio Sacco) – È il medico santo delle terre campane, è venerato e ammirato con fervore e convinzione. Ecco perché c’è un clima di grande attesa per l’arrivo delle reliquie di

Primo piano 0 Comments

Architetti, dieci aree da recuperare nel Casertano

Gli architetti casertani si propongono come protagonisti dei processi di trasformazione e di recupero delle periferie e delle aree dismesse. L’Ordine degli Architetti della provincia di Caserta sollecita le amministrazioni locali

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply