L’arte della traduzione, L’Orientale al servizio delle istituzioni

L’arte della traduzione, L’Orientale al servizio delle istituzioni

Pietro Battarra

– Al via giovedì 4 e venerdì 5 novembre, in modalità online, l’interessante convegno internazionale dedicato alla traduzione e al multilinguismo al servizio delle istituzioni, organizzato da Jana Altmanova, Maria Centrella, Johanna Monti e Sarah Pinto, docenti dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.  “La traduction au service des istitutions: outils, expérimentations et innovations pour le multilinguisme”, avrà luogo nell’ambito delle 12esime Giornate della Rete LTT – Lexicologie, Terminologie, Traduction, e vedrà la partecipazione di accademici di chiara fama nonché di studiosi del settore provenienti da diversi paesi europei (tra cui Francia, Italia, Belgio e Portogallo) ed extra-europei (Brasile, Burundi, Guinea, Burkina Faso, Algeria, Marocco, Libano, per citarne solo alcuni). Il convegno, che ha ottenuto il label scientifico dell’Università italo-francese/Université franco-italienne, è patrocinato dal Ministero della Cultura francese e dall’Institut français Italia e si propone di investigare, in particolare, tre ambiti di ricerca in seno alla traduzione istituzionale e giuridica, vale a dire l’evoluzione e l’adattamento metodologico delle pratiche traduttive nel contesto istituzionale, gli strumenti, le esperienze, nonché le innovazioni al servizio della traduzione e la formazione di traduttori specializzati (metodi, pratiche e obiettivi). “La finalità del simposio è, infatti, di esaminare le sfide della traduzione istituzionale, da una prospettiva prevalentemente multilingue, al fine di rilevare la varietà di pratiche e approcci a seconda dei contesti sociali e geografici, europei ed extraeuropei. Ampio risalto viene dato alle nuove frontiere della traduzione, interrogandosi, nella fattispecie, in che modo le moderne risorse tecnologiche al servizio della traduzione istituzionale possano contribuire ad agevolare il lavoro del traduttore e quali siano i loro limiti” –  spiega Altmanova.

La manifestazione scientifica si aprirà con i saluti del Rettore dell’Università “L’Orientale”, Roberto Tottoli, della Direttrice del Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati, C. Maria Laudando, del Delegato generale alla lingua francese e alle lingue di Francia, Paul De Sinety, del Console generale di Francia a Napoli, Laurent Burin Des Roziers e del Presidente della Rete Lexicologie, Terminologie, Traduction (LTT), Manuel Célio Conceição. 

Come da tradizione, il convegno sarà preceduto da una giornata di formazione sulle nuove tecnologie e sull’uso dei corpora nel lavoro di traduzione. Giovani ricercatori e ricercatrici verranno accolti da Augusto Guarino, Prorettore e delegato all’internazionalizzazione del noto ateneo campano, e dalla delegata della Rete LTT presso “L’Orientale”, Jana Altmanova.

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 142 posts

Pietro Battarra. Pubblicista. Iscritto a Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli, si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, passando per la Turchia e la Spagna nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Tutti pazzi per il gatto, il 17 febbraio è proprio la sua Giornata

Alessandra D’alessandro – Oggi è la giornata mondiale dei gatti: intriganti, seducenti, ruffiani ma incredibilmente affascinanti. Il 17 febbraio è la data perfetta per celebrare questa giornata, febbraio è infatti

Primo piano 0 Comments

16 luglio, la Madonna del Carmine. Tra incendi e ricordi d’arte

Enzo Battarra – “Chella bella Mamma d”o Cármene v”o ppava. Nun mm”o ppòzzo faticá!”, così canta la Nuova Compagnia di Canto Popolare in quello che è un capolavoro di Raffaele

Cultura 0 Comments

Aprire i libri per aprire le menti, è il video dell’Agenzia Mattei

Enzo Battarra – Il 23 aprile 1616 morirono gli scrittori Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Inca Garcilaso de la Vega. In questa data simbolo l’UNESCO ha voluto celebrare la Giornata Mondiale del Libro e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply