Le mele dell’Aism in piazza per sostenere la ricerca

Le mele dell’Aism in piazza per sostenere la ricerca

(Redazione) – Francesca Plastica responsabile dell’Aism Caserta in prima linea anche oggi per sostenere la lotta alla Sclerosi Multipla. In piazza Margherita a Caserta, nonostante la pioggia, non poteva, dunque, mancare il banchetto dell’associazione con i volontari da sempre impegnati su questa problematica. “E’ importante la sensibilizzazione” – sottolinea la presidente dell’associazione ai microfoni di Ondawebtv. Anche quest’anno in cambio di un piccolo contributo i volontari hanno distribuito le mele dell’Aism.

img_1061

In Italia, sono circa 110mila le persone colpite da sclerosi multipla (SM) e si registrano 3.400 nuove diagnosi l’anno, una ogni 3 ore. Due terzi dei pazienti sono donne, il 5% sono in età pediatrica e oltre il 50% sono giovani tra i 20 e i 40 anni. Sono questi i numeri della sclerosi multipla, tratti dal Barometro 2016 di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).

La ‘Mela di AISM’ nasce non solo per garantire sostegno alla ricerca sulla sclerosi multipla, ma per far vivere tutti i Progetti di AISM a supporto dei giovani con SM: sportelli informativi e di orientamento, convegni sul territorio che garantiscono un costante dialogo con ricercatori, esperti e altri giovani con cui confrontare le proprie esperienze di vita, prodotti editoriali pensati per rispondere a quesiti e problemi che si presentano nella quotidianità, sanitaria, sociale e lavorativa dei pazienti, e, inoltre, un blog dove tutti possono ‘raccontarsi’, riconoscersi e ‘sentirsi a casa’. La sezione provinciale Aism di Caserta ha sede a Casagiove in via Volturno. Info aism.caserta@libero.it

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Nabbo, una parola dal web tra integrazione e giochi di ruolo

Candida Basile Baldassarre -Gli anni ’80 del secolo scorso costituirono il periodo d’oro dei Giochi di Ruolo (GdR):Dungeons and Dragons era stato ideato negli anni ‘70 da Gary Gygax e

Primo piano

Sicurezza sulle strade, prima pedalata bianca a Caserta

Alessandra D’alessandro -La sicurezza degli utenti della strada è, da sempre, una tematica cara alla città di Caserta che per quest’anno ha pensato a un evento dal titolo “Pedalata Bianca”

Cultura

Real Sito Carditello, week end di eventi per grandi e piccoli

Magi Petrillo -Sarà un weekend ricco di eventi al Real Sito di Carditello. Tre gli appuntamenti in programma in questo fine settimana la residenza borbonica. Una trilogia di eventi, uno