L’economia di Francesco e Laudato sì, il libro di don Antonio Di Nardo

L’economia di Francesco e Laudato sì, il libro di don Antonio Di Nardo

Luigi Fusco -L’economia di Francesco e Laudato sì giovani e nuovi stili, è il titolo del nuovo libro di don Antonio Di Nardo che verrà presentato mercoledì 26 giugno, alle 19.30, presso la Chiesa di San Lorenzo martire in Casolla di Caserta.
All’evento parteciperanno Enzo Battarra, Assessore alla Cultura del Comune di Caserta, Francesco Guida, Consigliere di maggioranza presso la stessa amministrazione comunale, Enzo De Rosa, Presidente dell’Associazione Liberalibri, e l’editore del volume Giuseppe Vozza.
Il testo è incentrato sul messaggio di Papa Bergoglio rivolto al ruolo della cultura e all’importanza che ha
come mezzo di incontro spirituale ed umano, nonché di comunione, il cui obiettivo è destinato alla
creazione di una fraternità universale che sia di ispirazione soprattutto per le future generazioni.
Don Antonio Di Nardo, arciprete da ben due anni della chiesa di San Lorenzo di Casolla, ha all’attivo decine di libri dedicati alle vicende ed alle storie di uomini e donne che hanno donato la propria vita a Dio.
In virtù delle sue eccezionali doti narrative e filologiche, don Di Nardo è considerato tra i più importanti e
scrupolosi studiosi della Chiesa, le cui competenze e conoscenze sono soprattutto profuse come
postulatore nel proporre e seguire le varie fasi dei processi di santificazione.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1088 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Spettacolo

Stop a Tifatini Cinema, notti casertane senza film e panzarotti

Maria Beatrice Crisci – In estate a Caserta i film si sono visti in collina. Ma questo è l’ultimo weekend del Tifatini Cinema Pozzovetere Art Festival. Svelato quale sarà il film evento

Food

Ventisette anni di sagra. Sant’Arpino capitale del Casatiello

Maria Beatrice Crisci – E venne il tempo del casatiello, tra i più antichi e suggestivi sapori della tradizionale cucina contadina campana. È una torta salata a base di formaggio, salame e uova. E a Sant’Arpino, in provincia di Caserta,

Cultura

Il Corruttore, dopo Caserta al via il tour di presentazioni

Maria Beatrice Crisci – Dopo la prima presentazione a Caserta alla Biblioteca Diocesana, il romanzo Il Corruttore di Alberto Di Nardi arriva a Santa Maria Capua Vetere. L’appuntamento è per sabato