Lele lo sa, il libro di Claudia Carbone all’Ateneo Vanvitelli

Lele lo sa, il libro di Claudia Carbone all’Ateneo Vanvitelli

Tiziana Barrella

-Risale al 1999 il caso di Emanuele Scieri, il giovane militare laureato in legge, trovato morto il 16 agosto dello stesso anno nel centro di addestramento della Folgore di Pisa. La famiglia non ha mai creduto ad un incidente e, dall’ispezione cadaverica, risultarono secondo la ricostruzione  dell’epoca, dei segni non compatibili con la caduta accidentale dalla scala alta 10 metri ai cui piedi è stato trovato. Si è parlato di atti di nonnismo effettuati a suo danno da altri commilitoni; secondo gli investigatori, la morte del giovane parà sarebbe avvenuta per la degenerazione di pratiche piuttosto contestabili che avevano luogo a quel tempo come  è emerso dalle indagini. Al fine di risolvere questo triste giallo oramai in piedi da ben 24 anni, è stata istituita anche una commissione parlamentare nel 2016. Ben cinque imputati, di cui tre giudicati con rito abbreviato e solo due le richieste di condanna a 24 anni di reclusione per omicidio volontario.

Il 13 luglio c.a. ci sarà una nuova udienza  per gli altri due ex caporali della Folgore, così ha deciso in camera di consiglio la Corte di Assise di Pisa; i giudici ritengono sia necessario escutere  nuovi testi, ritenuti necessari al fine di portare luce sulla questione.     

Un caso che purtroppo fa ancora notizia e che ha data luce anche ad un libro scritto dalla giornalista Claudia Carbone, “Lele lo sa” su cui si argomenterà il 23 giugno c.a. presso il Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, nell’ambito del Master in criminologia, psipopatologia criminale e Politiche per la sicurezza sociale. L’evento è patrocinato dall’Osservatorio Giuridico Italiano. 

About author

Tiziana Barrella
Tiziana Barrella 113 posts

Avvocato del Foro di Santa Maria Capua Vetere. Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Giuridico Italiano. Segue numerose attività formative per alcune Università italiane. Svolge docenza e formazione per enti pubblici, privati e università. Profiler e studiosa di criminologia e psicologia comportamentale, nonché specializzata già da anni, nello studio della comunicazione non verbale e del linguaggio del corpo, con una particolare attenzione rivolta al significato in chiave criminologica delle azioni eterolesive ed autolesive, necessarie per la redazione di un profiling.

You might also like

Attualità

Padel, all’Ateneo Vanvitelli un torneo per studenti e docenti

Emanuele Ventriglia -Al via il Torneo Universitario di Padel organizzato dall’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, riservato a studenti, docenti e personale. I giochi si svolgeranno dal 20 al

Primo piano

Carnevale di Capua 2024. Il programma della manifestazione

Luigi Fusco -Manca veramente poco all’inizio della 137esima edizione del Carnevale di Capua. Il programma dell’evento più atteso di sempre dai capuani è stato pubblicato dall’ente organizzatore, la Pro Loco,

Primo piano

Siti Unesco, emozioni e suggestioni borboniche nel week end

 Claudio Sacco  –  Fine settimana ricco di sorprese e di emozioni borboniche. Ad offrirle il progetto realizzato da Comune e Reggia di Caserta per la valorizzazione integrata del sito UNESCO Reggia