Letteratura e arte al femminile, è proprio tutta un’altra storia

Letteratura e arte al femminile, è proprio tutta un’altra storia

Claudio Sacco

– «C’è un’altra storia» è il titolo del nuovo libro di Nadia Verdile, Iolanda D’Angelo e Barbara Bellani che è stato presentato alla Biblioteca Comunale di Via Laviano a Caserta. Gremita la sala, interessante e coinvolgente l’argomento. Il sottotitolo è una conferma: «Antologia letteraria e artistica al femminile». Con le autrici sono intervenuti: l’assessore alla Cultura Enzo Battarra, Lucia Monaco consulente onoraria del Comune di Caserta e la dirigente del Liceo Artistico di San Leucio Immacolata Nespoli. Editato da Maria Pacini Fazzi. «Studiare la letteratura italiana – ha spiegato Nadi Verdile giornalista e scrittrice – è, nella scuola, lo studio dei letterati italiani, i libri di testo che vengono proposti ed adottati nelle classi delle scuole superiori della nostra democratica Italia non prendono in considerazione la produzione letteraria femminile. Le scrittrici sono inesistenti, la loro presenza nell’evoluzione del pensiero nazionale è pressochè nulla». Quindi, ha aggiunto: «Questo libro, nasce dalla volontà di far conoscere qualche astro di un affollatissimo firmamento. Qualche, perché all’appello ne mancano tantissime». Quindi, ha concluso: «Alle stelle viventi pensiamo di dedicare un altro lavoro».

About author

Claudio Sacco
Claudio Sacco 82 posts

Giornalista. Segue come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Art promoter.

You might also like

L’arte sperimentale si fa largo con MontesantoArte

Mario Caldara – L’arte è una delle componenti più belle che appartengono al genere umano. È definibile come la summa di tutte le bellezze umane, partorite dall’intelletto e dall’animo. In

Primo piano 0 Comments

Scatti marginali, la mostra di Alessandro Punzo al Comunale

-Sarà l’assessore alla Cultura Enzo Battarra a inaugurare giovedì 2 dicembre alle 18 la mostra “Scatti marginali” dell’artista Alessandro Punzo. L’evento,  a cura del  Museo di Arte Contemporanea Città di

Attualità 0 Comments

V-Day, un’infermiera la prima vaccinata all’ospedale di Caserta

Maria Beatrice Crisci – E’ stata Ginetta De Marco, infermiera del Pronto Soccorso di Caserta, la prima a ricevere la prima dose di vaccino anti-covid. Una giornata tanto attesa questa.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply