Live in Villa di Donato a Napoli, apre la rassegna Irina Solinas

Live in Villa di Donato a Napoli, apre la rassegna Irina Solinas

Angela Mallardo

-Con un evento musicale di grande suggestione si è aperta, la stagione culturale Live di Villa di Donato giunta quest’anno alla sesta edizione. L’evento è coinciso con la maratona musicale on-line di 24 ore a cui hanno contribuito 48 artisti provenienti da tutto il mondo per la Giornata internazionale della Pace del 21 settembre 2021 indetta dall’ONU per un mondo equo e sostenibile.  

Ad introdurre il concerto e ad accogliere gli ospiti negli spazi aperti della settecentesca dimora storica di via Sant’Eframo Vecchio, la padrona di casa nonché ideatrice e direttore scientifico del progetto Patrizia de Mennato, che ha annunciato le quattro rassegne di cui si compone il ricchissimo programma Live della stagione 2021/2022: “Teatro in Villa Di Donato” diretta da Annamaria Ackermann, “La musica ha trovato casa” diretta da Brunello Canessa, “OFF-Artisti di passaggio” diretto da Giuseppe Fontanella e “Max 70” musica da camera diretta da David Romano.

A giugno 2022  il progetto si concluderà con la IV edizione della “BORSA DI STUDIO GAETANO ALTIERI” per giovani musicisti che usufruiranno di masterclass e seminari di chitarra blues e musica d’insieme.                                                                                                                                                                                      Protagonista della serata è stata la violoncellista e compositrice Irina Solinas, ideatrice e direttore artistico del network MAME Mediterranean Ambassador Music Experience, un progetto culturale di ampio respiro internazionale. L’artista, al suo primo concerto partenopeo, si è esibita nello spettacolo ECOTONOS, una performance che parla degli incontri musicali vissuti nei suoi viaggi in giro per il mondo come ambasciatrice musicale, esperienze che l’hanno messa in relazione con ecosistemi culturali diversi: dal nord Africa alla Persia, dall’India alla Cina, dalla Polinesia alle Americhe. I sette “Ecotonos” intimi e suggestivi, nati dalla contaminazione tra musica classica e contemporanea e dall’incontro tra le sonorità, i timbri e i colori  del Mediterraneo, terra di mezzo lungo le nuove Vie della Seta, hanno accompagnato il pubblico “oltre confine” in un viaggio di esplorazione, integrazione, scoperta mediante il suono di un violoncello, di una viola da gamba e di un violoncello elettrico  in un’atmosfera immersiva creata dalla videoproiezione site specific ispirata al film ECOTONOS diretto da Luca Condorelli, videomaker e assistente personale di Luca Scarzella e Davide Santi, fotografo e direttore artistico di Palazzo Marino in Musica di Milano.

Programma completo e info                                                                                                             www.villadidonato.it / Facebook: villadidonato / Instagram: Villa di Donato – Prenotazioni: prenotazioni@villadidonato.it

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7603 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Restauro finito, Sant’Agostino torna nella casa sammaritana

Luigi Fusco -Domenica 5 settembre, alle 10.30, presso la Parrocchia di Sant’Agostino Vescovo in Santa Maria Capua Vetere si terrà la cerimonia della “scopritura” della pala d’altare dell’Estasi di Sant’Agostino

Primo piano 0 Comments

Centometriquadri di arte, le Cromie astrali di Gianluca Sgherri

Maria Beatrice Crisci  – «Cromie» è il titolo della mostra personale di Gianluca Sgherri che si inaugura giovedì 12 settembre alle ore 19 presso la Galleria Centometriquadri Arte Contemporanea di

Cultura 0 Comments

“Bosco Bianco”, Diego Galdino porta a Forcella il suo romanzo

Pietro Battarra  – Domani alle 11 presso la Biblioteca Annalisa Durante di Napoli al quartiere Forcella, sarà presentato il nuovo romanzo di Diego Galdino dal titolo “Bosco Bianco”.  Galdino è uno degli autori

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply