Living Dinosaurs, la mostra al Parco Maria Carolina fino al 2 novembre

Living Dinosaurs, la mostra al Parco Maria Carolina fino al 2 novembre

Claudio Sacco

-La mostra “Living Dinosaurs!”, la più grande esposizione di dinosauri animatronici allestita nei giardini del Parco Maria Carolina prosegue fino al 2 novembre prossimo.

Dopo il grande successo di questa estate, grandi e piccini potranno ancora ammirare da vicino tante specie di dinosauro: dal cattivissimo Tyrannosaurus rex, all’erbivoro Triceratops o al maestoso Brachiosaurus.

Proprio come se ci si trovasse all’interno del film Jurassic Park, la mostra osserva le caratteristiche di un bioparco: ogni dinosauro presenta movimenti, colori e suoni realistici, offrendo incontri unici di “vita quotidiana” con questi enormi creature. Un prodigioso team di esperti ha infatti lavorato alla creazione di ogni singolo dinosauro, considerando ogni minimo dettaglio. Display illustrati e pannelli informativi spiegano la storia dei dominatori della terra di milioni di anni fa con un linguaggio semplice e di facile comprensione per tutti.

Uno spasso per i bambini e un’occasione unica anche per gli adulti, per imparare e divertirsi, scoprendo tutti i segreti dei giganti del passato, dalla loro prima apparizione sulla Terra alla loro misteriosa scomparsa.

LIVING DINOSAURS!” è prodotta dalla Sudamericana Aurea Exhibitions e organizzata da Show Live Eventi. Questa importante mostra itinerante si contraddistingue soprattutto per il suo taglio didattico-culturale, grazie anche alla presenza di diverse aree interattive e di approfondimento.

DOVE

Villa Maria Carolina, Viale Giulio Douhet, 2014, 81100 CASERTA

QUANDO

Dal 2 Settembre al 2 Novembre 2020

GIORNI E ORARI DI APERTURA

La mostra è aperta tutti i giorni:

  • Dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 20:00 (ultimo ingresso ore 19:00)
  • Sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 22:00 (ultimo ingresso ore 21:00)

La mostra è organizzata nel pieno rispetto delle normative sanitarie anti Covid-19. Biglietti acquistabili al botteghino all’ingresso

FACEBOOK: https://www.facebook.com/dinosaurscaserta

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7292 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Reggia Express. Il treno storico riparte dal 20 settembre

Ritorna il treno storico Reggia Express. La Reggia di Caserta e la Fondazione FS, di cui il MiBACT è aderente istituzionale, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’Organizzazione delle

Primo piano 0 Comments

“Che notte” in scena al Piccolo Teatro Cts di Caserta

Pietro Battarra – Sul palcoscenico del Piccolo Teatro Cts di via Louis Pasteur a Caserta per questo fine settimana ci sarà “Che Notte” per la regia di Antonio Denovo. L’appuntamento è

Spettacolo 0 Comments

Napoli Teatro Festival, Alessio Boni porta in scena Pavese

Maria Beatrice Crisci -Continuano gli appuntamenti con la tredicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia, diretto per il quarto anno da Ruggero Cappuccio, realizzato con il sostegno della Regione Campania, e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply