ll cinema di Mimmo Paladino, a Villa Campolieto la mostra

ll cinema di Mimmo Paladino, a Villa Campolieto la mostra

Redazione (ph Angelo Marra)

-Nell’ambito del Campania Teatro Festival, è stata inaugurata a Villa Campolieto ad Ercolano, la mostra “Il cinema di Mimmo Paladino. Fotografie di Pasquale Palmieri”, a cura di Maria Savarese. La mostra è coprodotta dalla Fondazione Campania dei Festival, Film Commission Regione Campania e dalla Fondazione Mannajuolo, in collaborazione con l’Ente Ville Vesuviane.

L’esposizione è nata con l’intento di fare un punto sul lavoro filmico di Paladino, cominciato nel 2006 con Quijote, e poi con i corti Labyrintus (2013) e Ho perso il cunto (2017), fino al recente La Divina Cometa, grazie all’archivio di Pasquale Palmieri, da sempre suo fotografo di scena. La mostra è allestita nelle sale del primo piano della villa, presenta una selezione di 45 fotografie di scena, a cui si affiancano altrettante in bianco/nero dei vari backstage. Il catalogo è edito da Arte’m.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9784 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Turbanti come corone, il Mattei espone alla Reggia

(Maria Beatrice Crisci) – «T-URBAN è una mostra fotografica di donne “regine” che, evocando suggestioni lontane, celebrano la bellezza universale. Un progetto di arte e integrazione che ha coinvolto gli

Attualità

Gassman, Sales e Smerilli. A loro il premio don Peppe Diana

Claudio Sacco -Sarà consegnato con una cerimonia il 4 luglio il premio don Peppe Diana-Per amore del mio Popolo. Ieri, nel primo giorno di primavera, il premio è stato assegnato.

Primo piano

Bullizzare, un verbo che ben si adatta a un fenomeno diffuso

Giada Boschi* – Ripercorrendo con la memoria il periodo dell’infanzia e dell’adolescenza, tutti ricorderanno gli scherzi dei compagni di scuola o di squadra, che ridevano di una particolarità fisica o