Lo sguardo del Collezionista, mostra all’Arcos  di Benevento

Lo sguardo del Collezionista, mostra all’Arcos di Benevento

Luigi Fusco

-Trent’anni di arte contemporanea nel Sannio. È il tema portante della mostra Lo Sguardo del Collezionista che verrà inaugurata venerdì 6 maggio, alle 10.30, presso il Museo ARCOS di Benevento alla presenza del Presidente della locale amministrazione provinciale Nino Lombardi. In esposizione vi saranno le opere di trentasette autori di fama internazionale che comprovano l’impegno profuso da Tonino De Maria, noto gallerista e collezionista beneventano, nel campo della promozione dei linguaggi visivi contemporanei.

Ben tre decenni di attività sono documentati nella mostra. L’allestimento concepito consentirà al pubblico di venir a conoscenza delle “attenzioni” che De Maria ha posto nei confronti delle novità artistiche che si sono avvicendate tra la fine del Novecento e l’ultimo ventennio, valorizzando sempre la creatività degli artisti concepita come “espressione autentica e aderente alle pulsioni della realtà circostante”.  “Uno sguardo capace”, quello di De Maria, che è stato in grado di svelare “una doppia focalità: immediatamente prossima al proprio tempo e, al contempo, proiettata nella sua evoluzione nel tempo”.

La mostra è curata da Massimo Bignardi e Ferdinando Creta, in collaborazione con Francesco Creta e Tommaso De Maria. É promossa dalla Provincia di Benevento, con il supporto di Sannio Europa, e dal Museo ARCOS, con il patrocinio del Madre, del FRaC Baronissi e di Casa Turese. La grafica della mostra è invece stata affidata all’art director Benedetto Longobardi Ruju. “Con questa mostra che ritengo di grande rilievo per l’effettiva conoscenza del dibattito storico-critico presente a Benevento negli ultimi tre decenni – scrive Ferdinando Creta direttore di ARCOS – il nostro museo ha dato prova di una straordinaria capacità operativa e anche di fedeltà ad una linea di promozione del contemporaneo che fosse legata alla storia e alle personalità che l’hanno segnata del nostro territorio regionale e di quello cittadino”.  La mostra resterà aperta fino al 19 giugno. Nel corso della durata dell’esposizione vi saranno seminari dedicati ai momenti più importanti dell’arte contemporanea in area beneventana, incontri con gli artisti e la presentazione del catalogo. 

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 645 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Reggia. Creazione Contemporanea e Museo Verde, c’è il bando

Claudio Sacco -C’è tempo fino al 4 dicembre per partecipare alla prima edizione del concorso “Creazione Contemporanea & Museo Verde – Wooden Renaissance, a site-specific growth”. Ad indirlo è la

Primo piano 0 Comments

Nel cuore dell’enigma, racconti e liriche made in Atella

(Claudio Sacco) – “Questa mia ultima opera ha il riflesso della mia fantastica infanzia trascorsa in libertà sul fiume con i figli dei contadini in una natura pittoresca pullulante di

Cultura 0 Comments

Violenza sulle donne. Serpico, l’Itis Giordani in prima linea

Maria Beatrice Crisci -“Dedichiamo una settimana intera al tema contrasto alla violenza sulle donne con una serie di appuntamenti molto interessanti”. Così la dirigente scolastica dell’Itis Giordani di Caserta Antonella

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply