Lo spettacolo al tempo del covid, sit-in davanti alla Prefettura

Lo spettacolo al tempo del covid, sit-in davanti alla Prefettura

Maria Beatrice Crisci – Ph Alessandro Manna

Primo maggio! Ai tempi della pandemia è la festa del lavoro che non c’è. Soprattutto per alcune categorie. Ai primi posti dei più penalizzati dal covid ci sono sicuramente i lavoratori dello spettacolo. E si sono ritrovati per un sit-in nel giorno del primo maggio a Caserta davanti alla Prefettura, il palazzo simbolo della rappresentanza governativa. Nei giorni scorsi il lancio sulla pagina Facebook di un coordinamento per lo spettacolo dal vivo. “Il nostro tempo è adesso” il motto del coordinamento.

In tanti hanno risposto alla chiamata alle arti. Nelle fotografie di Alessandro Manna il racconto di un’ora di civile e composta protesta, tale il tempo prefissato per il sit-in. Li ha voluti incontrare il sindaco Carlo Marino, non solo primo cittadino di Caserta, ma anche presidente di Anci Campania, l’associazione nazionale dei Comuni italiani. Anche a lui i lavoratori dello spettacolo hanno chiesto la necessità di istituire un tavolo tecnico e permanente, con la predisposizione di una commissione fatta di soli artisti che affianchi il lavoro dei Comuni di tutta la provincia di Caserta.

Ciò è stato ribadito nel documento letto dall’attore e regista Roberto Solofria. Richieste anche nuove forme di accesso alla cultura e all’arte, nonché un reddito continuo che premi il tempo dedicato alla ricerca e allo studio.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6975 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Caserta, al Sant’Agostino la periferia svelata da Bruno Saviani

Claudio Sacco – “Il vuoto denso della periferia” di Bruno Saviani, edizioni Saletta dell’Uva, sarà presentato venerdì 14 dicembre alle ore 18. L’appuntamento è al chiostro di Sant’Agostino di Caserta,

Primo piano

Primo maggio alla Reggia di Caserta. Ecco le indicazioni

Claudio Sacco – Anche quest’anno per il primo maggio la Reggia di Caserta sarà aperta al pubblico con i consueti orari di visita (Appartamenti Storici 8:30 – 19:30 e Parco Reale

Arte

Arterrima, all’opening anche la neo assessora Tiziana Petrillo

Maria Beatrice Crisci – Kicco e Alex Angi sono tornati a Caserta e anche questa volta per stupire. Se gli animali della Cracking Art avevano invaso nel 2016 la città e la Reggia di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply