L’Officina Vanvitelli detta la moda, l’ha scoperto anche Milano

L’Officina Vanvitelli detta la moda, l’ha scoperto anche Milano

Pietro Battarra

-E’ un giovane napoletano, Luigi Chierchia, l’ideatore di «Nea: welcome to 2050», la capsule collection nata in Officina Vanvitelli. E’ questo il distretto leggero per la moda e il design in Campania con sede al Belvedere di San Leucio. Il suo progetto è tra i nove finalisti della settimana edizione di Milano Moda Graduate 2021. È  questo l’appuntamento nato nel 2015 con l’obiettivo di celebrare e promuovere a livello nazionale e internazionale l’eccellenza delle scuole di moda italiane, ed è un momento di grande visibilità per gli studenti più talentuosi delle scuole di moda italiane. Il giovanissimo Luigi Chierchia, laurea magistrale all’Università Vanvitelli in Design per l’Innovazione, fashion eco design, presenterà la sua collezione durante una sfilata, in programma per la Milano Fashion Week Women’s Collection.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8815 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Coscienza europea dei cittadini, prima tappa tra letture e arte

Maria Beatrice Crisci -Gli studenti dell’Isiss Righi Nervi Solimena protagonisti della prima tappa del progetto «La coscienza europea dei cittadini». L’evento, particolarmente sentito e coinvolgente, si è tenuto mercoledì mattina

Primo piano 0 Comments

A Carinaro l’ultima tappa della Festa della Tammorra

Due serate all’insegna della più autentica tradizione musicale popolare e almeno quindici gruppi che saliranno sul palco dell’undicesima Festa della Tammorra. E’ l’ultima tappa di un tour cominciato a Parete il 31 marzo e

Primo piano 0 Comments

Cup Caserta, il mondo delle professioni a sostegno dei sanitari

Maria Beatrice Crisci – Il Comitato Unitario delle Professioni (Cup Caserta) e gli iscritti agli ordini e collegi professionali della provincia di Caserta in una lettera indirizzata alla presidente dell’Ordine

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply