L’Orchestra di Piazza Vittorio tenuta in caldo al Comunale

L’Orchestra di Piazza Vittorio tenuta in caldo al Comunale

A causa delle avverse condizioni climatiche previste per la giornata di domani 30 dicembre in tutta la città di Caserta, con un brusco calo delle temperature in arrivo in serata, il concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio, originariamente in programma al Belvedere di San Leucio, è stato spostato al Teatro Comunale “Parravano” (ingresso gratuito). Nella struttura di via Mazzini, a partire dalle ore 20,30, la famosa formazione composta da 21 elementi provenienti da dieci paesi e che parlano nove lingue diverse si esibirà per uno spettacolo musicale di grande qualità e ricco di contaminazioni.

Fondata nel quartiere Esquilino di Roma nel 2002 dal casertano Mario Tronco, l’Orchestra di Piazza Vittorio ha riscosso grande successo a livello internazionale, conquistando diversi riconoscimenti, anche perché rappresenta un vero e proprio esperimento, perfettamente riuscito, di fusione tra diverse culture oltre che di integrazione. Basti pensare che questa formazione ha consentito a tanti artisti stranieri di ottenere un permesso di soggiorno e un posto di lavoro. La tappa di domani sera al “Parravano” fa parte del tour in cui l’Orchestra racconta la propria esperienza, mediante lo spettacolo intitolato “Giro del mondo in 80 minuti”.

Un venerdì di grandi eventi per “Natale di Gusto”, il cartellone che vede la partecipazione congiunta del Comune di Caserta e della Camera di Commercio, in sinergia con diversi partner privati. Sempre nel pomeriggio di domani 30 dicembre, ci saranno nuovamente gli straordinari spettacoli delle fontane danzanti in piazza Carlo III, che tanto successo hanno riscosso presso il pubblico. Alle ore 17,30 e alle ore 20 due show meravigliosi, a ridosso della Reggia, vedranno sensazionali giochi d’acqua, fuoco, luci e colori animare una delle piazze più belle del mondo, in un evento unico e senza precedenti per la città di Caserta. Terminato lo spettacolo delle 20, a poche centinaia di metri, al Teatro Comunale, il grande concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio, con la creazione di un unicum ideale basato su spettacolarità e qualità.

Nel pomeriggio, poi, dalle ore 17 alle 20 a corso Trieste, degli esperti guideranno i passanti in un affascinante percorso enogastronomico, durante un evento intitolato “Lo street food gourmet e la dieta mediterranea”. Nell’occasione ben 4 “Escargò”, le roulotte vintage, saranno posizionate lungo tutto il corso Trieste e diventeranno dei punti di incontro presso i quali degustare ed apprezzare le ricchezze enogastronomiche del territorio casertano. Si tratta dell’ultimo evento facente parte di un ciclo di tre appuntamenti organizzati dall’Asips, l’azienda speciale della Camera di Commercio, basato sul food e sulla valorizzazione delle eccellenze casertane.

Sempre domani 30 dicembre sono in programma altri eventi facenti parte del cartellone di “Natale di Gusto”. A San Leucio spazio alla mostra mercato “Favole Seriche”, mentre a corso Trieste, alle 18,30, si esibirà Luca Mantovanelli e la sua “Music Academy”. Altri due appuntamenti musicali di assoluto rilievo alle ore 19: alla Chiesa di Santa Maria Assunta del Mezzano andrà in scena il gruppo di musica popolare “Taranterrae”, mentre (alla stessa ora) la Chiesa di San Simeone a Sala vedrà il concerto di Franco Mantovanelli. Infine, nel pieno centro storico, in via Ferrante e in largo Sant’Elena, la prima tappa di “Big Mama 2016”, manifestazione organizzata da “UnArt Group” e che vedrà le esibizioni degli artisti di strada nel cuore della città.

Fonte Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7501 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Gli occhi di Claudio, la onlus che volge lo sguardo agli invisibili

Alessandra D’alessandro – «Pochi in questo periodo storico hanno la possibilità di vivere in serenità. La pandemia ha tolto il diritto al lavoro, e se si aggiunge questo al numero

Cultura 0 Comments

E’ l’Assunzione, che l’incendio del campanile sia l’unico fuoco

Luigi Fusco -Si è svolto con successo il tradizionale “Incendio del Campanile” a Santa Maria Capua Vetere, approntato in occasione dei festeggiamenti in onore dell’Assunzione della Vergine previsti a partire

Cultura 0 Comments

Uno sciame di Vespe alla Reggia, partito il Giro dei Tre Mari

Luigi Fusco -Tanto entusiasmo già dal mattino di oggi, 26 agosto, si è creato davanti alla Reggia di Caserta con i vespisti, giunti da ben sette nazioni, in attesa di

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply