Marcianise. Nise Art Festival, serata con la Banda della Polizia di Stato

Marcianise. Nise Art Festival, serata con la Banda della Polizia di Stato

Redazione -Serata speciale a Marcianise per la terza edizione del “Nise Art Festival”. L’evento nel cortile del Palazzo municipale ha visto protagonista la Banda Musicale della Polizia di Stato con un concerto. Il Festival, manifestazione di carattere artistico e culturale, è nato nel 2022 da un’idea del Maestro Antonio Gentile, in occasione del 35° anniversario dalla prima esibizione pubblica dell’associazione “F. Marchesiello”, oggi associazione “Opere”, la cui finalità è la promozione sul territorio della musica e della cultura in generale. Nel corso della serata, alla presenza del Questore di Caserta Andrea Grassi, del Direttore, il maestro Maurizio Billi e del Sindaco di Marcianise, Antonio Trombetta, si è esibito un ensemble strumentale di sassofonisti della Banda della Polizia di Stato, che hanno emozionato il pubblico con brani del repertorio di Astor Piazzolla ed Ennio Morricone. A concludere la serata interpretazione dell’inno di Mameli, Canto degli Italiani. Un’ esibizione che ha emozionato il pubblico emozionato che ha omaggiato la banda con una standing ovation.

About author

You might also like

Comunicati

È verde la Certosa di San Martino, aperti i giardini panoramici

– Dal prossimo 10 agosto tornerà a essere attiva tutti i giorni la biglietteria della Certosa e Museo di San Martino, che sarà sempre aperta a esclusione del mercoledì, giorno di chiusura del

Primo piano

Amici della Musica, al via la rassegna L’Armonia che unisce

(Comunicato stampa) – L’Associazione “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore (CE) presenta “L’Armonia che Unisce”, il segmento di chiusura dell’anno di attività culturale con quattro appuntamenti che ci accompagneranno verso  l’incantevole atmosfera

Primo piano

Vittime Covid, oggi bandiere a mezz’asta e 1 minuto di silenzio

Maria Beatrice Crisci – Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio in tutta Italia oggi 18 marzo per la prima Giornata Nazionale in memoria delle vittime di Covid. Era