Massimo Troisi e l’annunciazione, gli anni Settanta a Caserta

Massimo Troisi e l’annunciazione, gli anni Settanta a Caserta

Enzo Battarra

– Oggi 4 giugno si celebra l’anniversario della morte di Massimo Troisi. Era il 1994. Un’eternità di tempo fa. Eppure il suo mito, la sua simpatia, la sua straordinaria professionalità vivono ancora oggi, vivono anche tra chi a quell’epoca non era ancora nato. E non può ricordare che a Caserta c’era il cinema-teatro Patturelli, nell’omonima via. Schermata 2018-06-04 alle 12.11.54Era una maxi sala e quando La Smorfia portò il suo spettacolo quello spazio immenso si riempì di spettatori, di applausi, di risate. La Smorfia era appunto il trio formato da Massimo Troisi con Lello Arena ed Enzo De Caro. L’anno dovrebbe essere il 1979. Si chiudevano gli anni Settanta, i mitici anni della Caserta che scoprì di essere la piccola Atene e iniziò a formare quelli che sarebberoi stati i protagonisti delle vicende culturali dei decenni successivi. E all’epoca anche un giovane che amava definirsi intellettuale non poteva sottrarsi al fascino di Massimo Troisi & Co. “Annunciazione, annunciaziò!”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7790 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Ritorna Pierre Home. A raccolta undici designer campani

Claudio Sacco – Non una semplice apertura, ma un vero e proprio evento, l’inaugurazione del nuovo spazio espositivo di Pierre Home. L’atteso appuntamento è per oggi giovedì 27 settembre alle

Primo piano 0 Comments

Registro Tumori a Caserta. Finalmente si parte!

(Enzo Battarra) – Auspicato, desiderato, addirittura implorato. Comincia a essere una realtà nella provincia di Caserta il Registro Tumori. La “prima” alla Reggia di Caserta, nella riscoperta Sala Romanelli, dal

Primo piano 0 Comments

La salute parte dalla scuola, Campus al Buonarroti di Caserta

Claudio Sacco – Torna la due giorni del Campus Salute. È questa l’iniziativa organizzata dalla sezione di Caserta dell’Associazione Campus Salute Onlus, di cui è responsabile il professor Rosario Cuomo. L’associazione ora ha

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply