Mela annurca, a Valle di Maddaloni tre giornate per celebrarla

Mela annurca, a Valle di Maddaloni tre giornate per celebrarla

-Quello della festa della mela annurca, prodotto tipico e di elevate qualità della valle è stata per decenni un appuntamento fisso di Campania Felix che ha attirato dal beneventano al napoletano migliaia di persone desiderosi di partecipare a quest’evento folklorico, culturale e gastronomico. L’era pandemica ha temporaneamente messo in stand-by questo afflusso anche se l’arguzia e la caparbietà degli animatori della Pro Loco “Valle” hanno consentito di convertire e di riprendere, con la tenacia resilienza, le attività promozionali ed eventi fino a tornare alla normalità con l’appuntamento che si prospetta vivere con la tradizionale Festa della Mela. La festa si apre al pubblico dopo ben due anni di fermo a causa del Covid-19. Sarà bello corposo e lungo il fine settimana dedicato alla Festa e coinvolge il 28, 29 e 30 ottobre 2022. In questa tre giorni a Valle di Maddaloni il fantastico e caratteristico borgo che fa da scena agli imponenti Archi Vanvitelliani sarà la meta preferita di migliaia di cittadini e turisti.

Come è noto l’occasione della Festa della Mela è l’opportunità per la Pro Loco “Valle”, che della festa così come della promozione del territorio è la promotrice, di riscoprire questo importante prodotto e con l’occasione festeggiare l’avvenuta maturazione della stessa Mela Annurca, che com’è noto è un vanto degli agricoltori Vallesi come dimostrano anche studi scientifici e convegni blasonati.

La Pro Loco “Valle” nella sua interezza, sotto la guida di Domenico Mauro, si impegna fortemente con sacrificio e con creatività, 365 giorni l’anno, per garantire la salvaguardia e la promozione del territorio e delle sue peculiarità, e con tanti sacrifici organizza appuntamenti e attività dove la Festa della Male rappresenta comunque un apice della programmazione annuale. Impegno fatto senza contributi pubblici, viste le ristrettezze che consentono i soli patrocini morali, ma con l’impegno del privato che con la sua sponsorizzazione sostiene l’iniziativa e per la qual cosa va riconosciuto un plauso.

Certamente per questa edizione del 2022, questa 28° edizione della Festa della Mela, ci saranno tre giorni ricchi di eventi nell’evento generale, si potrà ammirare e servirsi dei tanti stand di produttori e degli espositori della Regina delle Mela lungo le strade del centro storico del caratteristico paesino. Sarà possibile, per quanti interverranno approcciarsi e godere dell’esposizione dei prodotti tipici locali e di artigianato lungo le vie del borgo.

La Festa della Mela è un appuntamento completo che prevede convegni, mostre, spettacoli musicali, itineranti, raduno di auto e moto d’epoca e giochi per bambini. Per i buongustai non mancherà la degustazione di piatti tipici vallesi a base di Mela Annurca e di tante altre specialità gastronomiche Campane.

È da sottolineare il sostegno del mondo agricolo con la Conf.a.s.i. Sez. Caserta con il responsabile Pasquale Gionti che ha deciso di dedicare del tempo all’evento celebrando così uno dei prodotti più rappresentativi della Campania Felix.

Un ringraziamento che si estende alla Falegnameria Ciancio, al Ristorante la Baita, alla Ditta Calvanese Vincenzo, alla Ditta Di Caprio Luigi, Ditta Di Caprio Vincenzo, l’on Vincenzo Santangelo, la Ditta Rispoli, Banca BBC Terra di Lavoro San Vincenzo De’ Paoli e la FINNOVA StartUpInnovativa, l’imprenditore Nagar Giorgio e Ditta VARA di Alfonso Vigliotta. Si aggiunga la preziosa collaborazione e il sostegno di Maria Pia Lurini.

Per gli intervenuti non mancheranno momenti di svago come una Passeggiata Reale, presso l’acquedotto Carolino, l’arrivo di artisti di strada, di gruppi popolari itineranti e show cooking, che animeranno la tre giorni di Festa. E visto che è tutta la comunità a partecipare non mancherà la scuola: infatti, durante i giorni 29 e30 ottobre chi visiterà il centro storico avrà degli accompagnatori e ciceroni eccezionali ovvero gli studenti dell’I.C. Maddaloni 2-Valle di Maddaloni del plesso De Gasperi.

Segue il dettaglio del programma di massima: venerdì 28 ottobre alle ore 18:00 ci sarà l’apertura degli Stand e attività generali come esposte nell’articolo con gli itinerari cittadini a festa per gli intervenuti. Sabato 29 ottobre si parte alle ore 10:30 con l’apertura degli Stand e si prosegue con le altre attività su indicate mentre alle ore 16:00 ci sarà “Inkamarka del Perù” di Armando Huauya ed alla stessa ora lo Show cooking “Pizza Dessert alla Mela Annurca” a cura di Marco Amoriello della Pizzeria “Guappo”, mezz’ora più tardi ci sarà lo Spettacolo di artisti di strada itinerante: trampolieri, giocolieri, sputafuoco, baby-animazione, street dancer e la Serenata Trio: voce, chitarra e mandolino. Dalle ore 18:00 inizia la Romantica in tour, con Romantica Radio: karaoke e scatti social e dalle ore 20:00 l’evento “NAPULITANATA” musica classica napoletana presso Piazza San Pietro.  Alle ore 21 ci saranno E TAMORR E SAN GIUANN con Vincenzo Romano.

Per la giornata di domenica 30 ottobre alle ore 9:00 l’apertura degli Stand, alle ore 9:30 l’evento del VII Raduno Auto e Moto d’Epoca, mentre alle ore 16:00 nuovamente “Inkamarka del Perù” di Armando Huauya e dalle ore 16:30 una serie di eventi con il Gruppo Folk Internazionale O’ Revotapopolo, lo Spettacolo di artisti di strada itinerante: trampolieri, giocolieri, sputafuoco, baby-animazione, street dancer e la Serenata Trio: voce, chitarra e mandolino. Alle ore 20:00l’evento “A NUIE CE PIACE” Cover band Carosone-Arbore presso Piazza San Pietro. Si segnala che nel corso della Festa della Mela ci sarà la mostra esposizione “Pietreistoriate” dell’artista Michel Marseglia nella sede della Pro Loco. Il presidente Domenico Mauro a nome personale e della Pro Loco “Valle” ringrazia l’amministrazione comunale e in primis il sindaco, le forze dell’ordine che a diverso titolo contribuiranno alla realizzazione della Festa della Mela. Naturalmente le sorprese, ci riferiscono gli organizzatori, non finiscono qui e si rimanda al sito www.prolocovalle.com o alla pagina facebook https://www.facebook.com/prolocovalledimaddaloni/ per le altre curiosità e per informazioni è possibile contattate la Pro Loco “Valle” ai recapiti 0823/336388, 3392279175 e 3388412885 o scrivere a prolocovalle@gmail.com.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Festa dei guanti a Falciano del Massico

Mancano pochi giorni alla “Festa dei guanti e dei prodotti tipici della Gastronomia Falcianese” di Falciano del Massico.. tanta è la fatica, la voglia di mettersi in gioco, tanta è

Attualità

La Reggia fuori dal lockdown, il 2 giugno riapertura del Parco

Il Parco Reale della Reggia di Caserta riapre il 2 giugno. Prenotazione obbligatoria on line e ingressi contingentati per fascia oraria per tutelare dipendenti e visitatori Prorogata di tre mesi la scadenza

Primo piano

Il sindaco Marino incontra Pd e Terra Libera. Domani si conclude con il Quarto Polo

Sono continuati anche questo pomeriggio gli incontri tra il sindaco di Caserta, Carlo Marino, e le delegazioni delle liste che compongono la maggioranza del governo cittadino. Dopo le liste ProCaserta-Verdi,