Mese Mariano. Capua si prepara per la Supplica alla Madonna

Mese Mariano. Capua si prepara per la Supplica alla Madonna

Luigi Fusco

-Proseguono incessantemente le attività liturgiche per il “Mese Mariano” presso la Chiesa di San Domenico a Capua. Promotrice di tutte le iniziative è l’Arciconfraternita del SS. Rosario che, ancora una volta, nella persona del Priore Gianpaolo Palmieri, inviterà i fedeli e i propri sodali a raccogliersi in preghiera sabato 8 maggio in occasione della Supplica alla Madonna di Pompei.

Alle 9.00 si terrà il Santo Rosario con i Misteri Gaudiosi, Luminosi, Dolorosi e Gloriosi. Alle 11.00 ci sarà la Santa Messa, celebrata da Don Gianni Branco, con Animazione Liturgica dei Soli, Coro e Musicisti dell’Associazione MusicAmichevolmente – Ensemble “Arcadia” – Domus Artis con la Direzione Artistica del Maestro Gerardo Cavallo. Alle 12.00, invece, ci sarà la Supplica vera e propria alla Beata Vergine di Pompei. I fedeli e i sodali dell’Arciconfraternita si uniranno nella recita del Rosario Mariano a Papa Francesco per chiedere la fine della pandemia. Al riguardo, l’invito del pontefice è giunto nel corso dell’ultima udienza generale, in cui ha invitato tutti i cristiani a ricongiungersi nel corso della supplica nella speranza di porre fine all’emergenza epidemiologica attraverso la preghiera, così da poter riprende tutte le attività sociali e lavorative. Per questa importante iniziativa di fede, Papa Bergoglio ha espressamente voluto coinvolgere tutti i Santuari del Mondo, così da divenire strumenti indispensabili per una preghiera di tutta la Chiesa.

Per tutto il mese di maggio continueranno le altre manifestazioni sacre e culturali previste nel corso dell’Ottocentenario Domenicano promosso dalla stessa Arciconfraternita. Fra questi, molto attesi sono i restanti tre “Martedì di San Domenico”.

Martedì 11 maggio sarà la volta de’ “… i misteri della vita di Gesù”. Alle 18:15 ci sarà la recita del Santo Rosario e Litanie, mentre alle 19:00 Santa Messa presieduta dal padre Luigi Valentino, frate minore Cappuccino ed assistente spirituale regionale dell’Ordine Francescano Secolare della Campania.

Martedì 18 maggio il tema del percorso di preghiera sarà “… per costruire la fraternità”. Alle 18:15 si terrà il Santo Rosario e Litanie e alle 19:00 la Messa sarà presieduta ancora una volta dal padre Luigi Valentino dell’Ordine francescano.

Martedì 25 maggio ci sarà, invece, l’incontro dal titolo “… ed anticipare la Vita del Cielo”. Sempre alle 18:15 si svolgerà la recita del santo Rosario e Litanie, alle 19:00 poi verrà celebrata la Santa Messa dal Padre Francesco La Vecchia dei Frati Predicatori della Provincia San Tommaso d’Aquino in Italia.

Per quanto riguarda le iniziative culturali, sabato 29 maggio, alle 17.00, ci sarà la presentazione del volume Capua domenicana di Monsignor Giuseppe Centore, pubblicazione a cura del Sodalizio. Al termine, vi sarà l’inaugurazione e intitolazione della “Biblioteca Mariana Beato Raimondo da Capua”.

Per tutto il mese di maggio sarà, inoltre, visitabile la mostra d’arte contemporanea e di manufatti di arte sacra “Maria nel Racconto dell’Uomo”, allestita nel braccio superstite dell’ex chiostro del complesso conventuale capuano.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 705 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Ferragosto 2020. La Reggia e i tanti musei aperti nel weekend

Magi Petrillo -Dalla Reggia di Caserta all’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere. Quest’anno il Ferragosto sarà all’insegna della cultura. Tanti, infatti, i luoghi d’arte aperti nel prossimo week end.

Primo piano 0 Comments

Liberazione è rigenerazione, fu nella Reggia la Resa di Caserta

Enzo Battarra – Il 25 aprile è una data simbolica, ma certemente fondante per il tessuto sociale e civile italiano ed europeo. È simbolica perché la festa della Liberazione si è

Primo piano 0 Comments

Nasce la conferenza permanente dei sindaci atellani

I Comuni Atellani di Orta di Atella, Succivo, Sant’Arpino, Cesa, Gricignano di Aversa e Frattaminore insieme per progettare un rilancio del territorio attraverso la valorizzazione e promozione delle propria identità

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply