Mit the culture, seminari web sul post-covid alla Parthenope

Mit the culture, seminari web sul post-covid alla Parthenope

Rita Raucci

-Al via il prossimo giovedì 15 marzo sulla piattaforma Microsoft Teams la terza edizione del ciclo di seminari organizzati nell’ambito del Corso di Studio di Management delle Imprese Turistiche (MIT) della Scuola Interdipartimentale di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, aperto anche agli studenti di Economia e Commercio e Management delle Imprese Internazionali.

L’intento del ciclo di seminari, il cui titolo “MIT the culture/InterMITtence culturelle” riprende l’acronimo del Corso di Studio del noto Ateneo campano giocando con l’assonanza con il verbo inglese “to meet”…, e con la ricchezza della lingua francese è, appunto, di incontrare, in una intermittenza culturale e linguistica, gli studenti anche se, anche stavolta, in un’aula telematica, esigenza dettata dai tempi, nell’ottica di un sapere condiviso e  di un processo di apprendimento-insegnamento permanente, mission, da sempre, del noto Ateneo campano.

I seminari nascono dalla consapevolezza degli organizzatori (Maria Rosaria Carillo, Presidente del Corso di Studio MIT, e dai docenti Davide Del Prete, del Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi, Carolina Diglio, Maria Giovanna Petrillo e Claudio Grimaldi del Dipartimento di Studi Economici e Giuridici) che la Regione Campania possiede un patrimonio culturale e artistico tra i più ricchi ed eterogenei in Italia; il turismo e i beni culturali rappresentano, dunque, un settore chiave per la valorizzazione di tale ricchezza con uno sguardo verso l’Europa.

MIT the Culture/InterMITtence culturelle è un’occasione per discutere anche delle potenzialità e delle problematiche connesse alla ripresa post emergenza del settore culturale, turistico e spettacoli, attraverso l’esperienza di operatori ed esperti del settore pubblico o privato.

Ad aprire il sipario, il 15 marzo, alle ore 11:00 Luigi Ferraiuolo, noto giornalista che racconterà agli studenti della Parthenope di Art soul: un incubatore di bellezza a Pietralcina: strategie di marketing turistiche e culturali. Il 19 marzo, sempre alle ore 11:00, Ruben Santopietro, laureato alla Parthenope in Management delle Imprese Turistiche e manager di Marketing Italia, si soffermerà sulle Strategie di marketing turistico: perseverare o ricominciare

Il 22 marzo, alle ore 11:00, Aldo Antonio Cobianchi, curatore e organizzatore di eventi relazionerà su La figura del curatore di eventi, tra arte, cultura, spettacolo e … momenti felici.

Il ciclo prosegue con una seconda tranche nel mese di aprile prevedendo, propria nell’ottica del multilinguismo e multiculturalismo, degli appuntamenti in lingua francese. Questi ultimi incontri si svolgono, infatti, con il patrocinio della SIDEF, Società italiana dei francesisti e, nell’ambito della Terza Missione dell’università sono aperti anche a studenti e docenti di scuola.

Il 29 aprile, alle ore 10:00, Emilia Surmonte, docente dell’Università della Basilicata, illustrerà le diverse sfumature de La langue plurielle du tourisme: terroir et sensorialité, mentre il 3 maggio alle ore 11:00, Christophe Meurée degli Archivi e Museo della Letteratura di Bruxelles spiegherà il valore degli archivi in una relazione dal titolo L’archive comme pôle d’attraction : les Archives & Musée de la Littérature de Bruxelles. A chiudere il ciclo di seminari un ospite d’onore: il 6 maggio, infatti, alle ore 11:00 Laurent Burin des Roziers, Console di Francia e Direttore dell’Institut français di Napoli parlerà agli studenti del valore culturale de L’Institut Français de Naples.

Un parterre notevole di professionisti del settore offrirà agli studenti dei dipartimenti di Studi Economici e Giuridici e di Studi Aziendali e Quantitativi dell’Università “Parthenope”, ma anche agli studenti della scuola superiore una importante panoramica di esperienze per aiutarli ad orientarsi nel mondo del lavoro.

About author

Rita Raucci
Rita Raucci 3 posts

Docente di discipline giuridiche ed economiche in un istituto tecnico di Caserta. Laureata in Giurisprudenza e in Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Dottorato in finanza pubblica comunitaria. Specializzazione in diritto ed economia delle Comunità euoropee (Dipartimento Scienze Politiche J. Monnet). La professione docente l’ha portata a scoprire e sperimentare nuovi strumenti di «espressione» didattica, quali il videomaking e lo storytelling che utilizza in particolare sui temi della cittadinanza attiva e paritaria, nonché dello sviluppo sostenibile.

You might also like

Primo piano

Corde Nuove, è a Casapulla il festival della musica emergente

Enzo Battarra  – Si chiama Corde Nuove ed è un festival di musica emergente rivolto ai giovani talenti della provincia. È alla sua prima edizione. Lo start stasera alle 19,30

Spettacolo

“Un palco di libri” a teatro, la lettura va in scena al Civico 14

Magi Petrillo per Ondawebtv -Venerdì alle 18,30 il Teatro Civico 14 di Caserta, nello Spazio X di via Petrarca, propone il primo incontro del ciclo «Un palco di libri. La

Attualità

Capodrise, petizione per la Cappella di Sant’Antonio Abate

Claudio Sacco -L’associazione Horus guidata dalla presidente Luisa Palazzo lancia una sfida. Restituire al patrimonio artistico e culturale di Capodrise e della provincia di Caserta la cappella di Sant’Antonio Abate.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply