Musei, record di visitatori. Reggia di Caserta tra i primi dieci

Musei, record di visitatori. Reggia di Caserta tra i primi dieci

Redazione -Nella classifica dei musei più visitati in Italia la Reggia di Caserta è tra i primi dieci. In testa il Colosseo (più di 12 milioni di accessi) e il Pantheon (più di 5 milioni). La Reggia è all’ottavo posto per numero di visitatori nel 2023. Le parole del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano: “Tutti i cittadini italiani dovrebbero essere orgogliosi del loro patrimonio. Sono aumentati i visitatori, e spero che aumentino ulteriormente; sono aumentati gli introiti e più risorse abbiamo più possiamo destinarle ad accrescere e a maggiorare sempre di più l’offerta dei nostri musei”.
    “Dati che dimostrano quanto il nostro panorama musei nazionale sia in salute e in crescita”, ha commentato il direttore generale musei, Massimo Osanna. Positiva anche l’esperienza dell’app ‘Musei italiani’, che oggi compie un anno dalla sua nascita, il cui sistema include oltre 400 istituti statali e che ha riscontrato interesse “anche dalla Sicilia, che in quanto regione autonoma non è parte del sistema museale nazionale, ma che vuole essere parte dell’app”, ha aggiunto Osanna. Ad oggi, 130 dei 400 musei sfruttano già il sistema di gestione diretta della biglietteria offerto dalla piattaforma.

Con un incremento di visite pari a più del 33% rispetto all’anno precedente, la Reggia di Caserta si trova all’8° posto della Top25 stilata dal Ministero della Cultura, con i suoi 934.029 visitatori registrati nel 2023.  Al dato ministeriale si aggiungano i quasi 100.000 accessi dei circa 7.000 abbonati che il Complesso vanvitelliano ha fidelizzato al proprio monumento, e che ha portato a celebrare il transito del milionesimo visitatore lo scorso 21 dicembre. “L’impegno di un museo contemporaneo oggi è far sì che alla crescita del pubblico corrisponda lo svolgimento quotidiano della propria missione museale, intessendo relazioni, sviluppando progettualità, producendo cultura, contribuendo attivamente alla costruzione del Sistema Museale Nazionale. Da tempo lavoriamo per non essere semplicemente uno splendido contenitore da custodire ma contenuto”, dichiara il Direttore Tiziana Maffei. “Questi risultati sono per noi importanti anche perché l’incremento di pubblico avviene in una impegnativa fase di rinascita fisica della Reggia. La complessità gestionale dovuta agli innumerevoli cantieri, e la volontà di non precludere mai la fruizione ai visitatori richiedono una costante attenzione anche contingentando la possibilità di accesso in alcuni momenti. È questa una vera iniezione di fiducia e una giusta gratificazione per tutti coloro che quotidianamente lavorano con passione per valorizzare la Reggia di Caserta”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9768 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Editoriale

Giornata dell’Alimentazione, anche il benessere ha i suoi colori

Marcellino Monda* In tempo di Covid, qualsiasi altro argomento sembra assumere un valore secondario. Eppure oggi si celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, manifestazione internazionale pluridecennale. Tra i tanti aspetti da

Primo piano

Gianni Dessì alla Galleria Nicola Pedana Arte Contemporanea Caserta

“In chiaro. Nel titolo della mostra voglia di essere espliciti. Ciò di cui si parla, infatti, è la pittura, la pittura che cerca la sua evidenza, il suo fare ampio

Comunicati

Eccidio di Cefalonia, al Liceo Artistico va il primo premio

-A Verona, nella splendida cornice di Palazzo della Gran Guardia in Piazza Bra, il Liceo Artistico“San Leucio” accoglie il primo premio nazionale del nuovo anno scolastico. “Ricordare Cefalonia eCorfù e