Museo Campano, concerto-spettacolo musica e danza rinascimentale

Museo Campano, concerto-spettacolo musica e danza rinascimentale

(Comunicato stampa) -Domenica 23 giugno alle ore 19 al Museo Provinciale Campano di Capua lo concerto spettacolo “Cantar e danzar cortese a Firenze e Napoli nel Rinascimento”. L’ingresso è gratuito Eseguirà il  Gruppo vocale strumentale e danza antica “Ave Gratia Plena” in abiti e con strumenti copie di quelli antichi. Programma dettagliato della musiche:

Il concerto è organizzato grazie al supporto logistico e all’ospitalità del Museo Provinciale Campano di Capua che celebra il 150° della istituzione e si terrà nella corte maggiore del museo che ha sede in palazzo Antignano, splendido esempio di architettura rinascimentale campana, perfettamente coevo alle musiche in programma.Il pubblico che interverrà sarà introdotto brevemente alla lettura dell’edificio prima dell’inizio del concerto.

Il concerto spettacolo propone musiche e danze documentate in uso alla corte dei Trastàmara d’Aragona, re di Napoli, tra il 1450 e il 1500 circa, e quella dei Medici di Firenze. Il repertorio è selezionato privilegiando le musiche di maggior leggerezza per i testi scherzosi o addirittura satirici tratti dai repertori internazionali documentati nelle due corti (Busnois, Des Pres) e delle musiche in esse usate. Spiccano i brani dal codice aragonese Montecassino 871 e i canti carnascialeschi legati a Lorenzo de’ Medici. Le danze sono ricostruite sulla scorta dei trattati dell’epoca scritti da coreografi-danzatori, Domenico da Piacenza e Guglielmo Ebreo da Pesaro, quest’ultimo fu per diversi mesi a Napoli. Il tutto in abito antico e con strumenti copie dell’epoca.

Il concerto / spettacolo è il 3° appuntamento di “Il Trionfo del Tempo e del Disinganno”, 31ma edizione, organizzato da Associazione Culturale “Ave Gratia Plena” di Limatola (BN) e Associazione Culturale “Francesco Durante” di Caserta.

About author

You might also like

Primo piano

Serata di danza gitana, le Kethane Gipsy al Teatro Comunale

Maria Beatrice Crisci -Atmosfera coinvolgente al teatro Comunale di Caserta per l’appuntamento gitano delle “Serate al Foyer”. Una iniziativa della GenoveseManagement con la direzione artistica di Donato Tartaglione e in

Primo piano

Giornata Nazionale dell’Università, porte aperte alla Vanvitelli

(Comunicato stampa) -Anche l’Università Vanvitelli apre le porte alla cittadinanza ed al territorio in occasione della Giornata Nazionale delle Università, prevista domani, 20 marzo. Tutti i Dipartimenti della Vanvitelli terranno eventi accessibili

Attualità

Da Caserta a Napoli, studenti e istituzioni insieme per la Pace

Maria Beatrice Crisci -Tante bandiere della pace, un grande video sulle guerre dell’ultimo secolo e la lettera inviata dalla senatrice Liana Segre. Questo ed altro ancora alla grande manifestazione a