“Nabucco” atto secondo. Si replica alla Reggia di Caserta l’opera verdiana

“Nabucco” atto secondo. Si replica alla Reggia di Caserta l’opera verdiana

(Beatrice Crisci, foto di Bruno Cristillo) – Domani 11 luglio la seconda replica del “Nabucco” targato Oren alla Reggia di Caserta. E conclusione della ministagione “Un’Estate da Re”.

La prima dell’opera verdiana ha entusiasmato per l’allestimento scenico, per l’esecuzione musicale, per l’interpretazione dei protagonisti, primo fra tutti Leo Nucci, e del coro, e soprattutto per i movimenti scenici, con la regia di Stefano Trespidi che ha saputo dirigere il grande impegno corale.

Un “Nabucco” nel blu dipinto di blu, con una scenografia disegnata da Alessandro Camera tutta in International Klein Blue, capace di rendere autonomo dal contesto architettonico vanvitelliano il maxipalco di oltre 800 metri quadrati.

Nabucco 3      Nabucco 5

E c’è attesa per come si comporterà Daniel Oren se ci sarà di nuovo la richiesta di bis dopo l’esecuzione del celebre coro “Va, pensiero”. Alla prima il direttore d’orchestra si è girato verso il pubblico e ha chiesto agli spettatori di cantarlo insieme con il coro disposto in platea. È stato quello un momento di grande emozione.

I biglietti stanno per andare esauriti, ma ci sarà comunque il maxischermo a rendere fruibili a tutti le immagini dello spettacolo.

@beatricecrisci

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9784 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Ospedale Caserta, l’albero della vita è per il cucciolo frettoloso

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv Domenica 17 novembre alle ore 10 l’Azienda Ospedaliera di Caserta e l’associazione “Il Cucciolo Frettoloso” pianteranno l’Albero della Vita nella Giornata Mondiale della Prematurità. Ricorre

Primo piano

Premio Bianca d’Aponte, le undici autrici arrivate in finale

Sono undici le cantautrici che si contenderanno la vittoria al sedicesimo “Premio Bianca d’Aponte”, il concorso riservato alla canzone d’autrice diventato ormai un punto fermo nel panorama italiano della musica di

Cultura

Accademia Yamaha. Mena Santacroce: la musica non si ferma

Maria Beatrice Crisci -E anche la musica non si ferma. L’Accademia Yamaha di Caserta e San Nicola la Strada diretta da Mena Santacroce è vicina a tutti gli allievi e