Napoli è “Magica”, il souvenir d’artista firmato Franz Cerami

Napoli è “Magica”, il souvenir d’artista firmato Franz Cerami

Enzo Battarra

-Nel dicembre 2020 Franz Cerami fece del Castel dell’Ovo di Napoli il luogo della spettacolarizzazione delle arti visive. L’artista e designer napoletano, conosciuto nel mondo per i suoi digital graffiti, proiettò sui muri di quell’edificio che sorge dal mare l’installazione “Magica”. A distanza di alcuni mesi, quello straordinario evento si è condensato nella “Magica Box”, una scatola d’autore che contiene sei opere originali accompagnate dal testo critico della storica dell’arte Dominique Lora, curatrice della installazione. Franz Cerami racconta a modo suo l’installazione luminosa in cui ha reinterpretato, ridisegnato e proiettato i simboli e i feticci di Napoli in un viaggio psichedelico di luce, musica e colore. Le opere dell’installazione “Magica” erano delle gouache contemporanee, dei paesaggi del nuovo millennio dove potevano essere immediatamente riconoscibili le linee e le icone di Napoli. Con nuove tecniche, conservando manualità e aggiungendo contemporaneità, si racconta oltre ogni confine l’immaginario e la magia di millenni di storia.
Il Castel dell’Ovo è stato il fondale giusto per dare vita a un gioco suggestivo tra terra e mare, tra antico e contemporaneo, la cornice giusta per narrare una storia che viaggerà attraverso altre terre e altri mari per narrare la favola di Napoli.

La “Magica Box” è un souvenir d’artista che porta Napoli nel mondo dentro una elegante scatola nera, con il nome dell’artista e dell’opera in rilievo. Sono custodite sei opere originali su carta, in realtà sei fotografie della installazione proiettata sul Castel dell’Ovo sulle quali Franz Cerami disegna ancora e dipinge con olio e grafite, rendendole opere uniche, contraddistinte dalla sua capacità di mescolare diversi linguaggi artistici e farli dialogare.

“Magica Box” custodisce l’anima di Napoli, con i suoi colori, simboli e rituali. Olio, grafite, video arte e fotografia, storia e contemporaneità intrecciate per raccontare l’anima affascinante e caleidoscopica di Napoli attraverso un oggetto speciale, un piccolo tesoro che testimonia un evento unico e originale. Aprire la scatola sarà come viaggiare nell’antica Neapolis, nella greca Partenope, nell’attuale Napoli con il suo mondo di sacro e profano. Un’idea nata per raccontare Napoli fuori dai confini, per costruire un ponte immaginario fatto di arte, di emozioni, e di quella magia che da il titolo alla scatola. Per saperne di più si può visitare il sito www.franzcerami.com.

About author

Enzo Battarra
Enzo Battarra 45 posts

Enzo Battarra (Napoli, 1959) è critico d'arte e giornalista. Collabora con il quotidiano “Il Mattino” e con riviste specializzate d’arte di rilievo internazionale. Ha pubblicato diversi libri sui temi dell’arte, è curatore indipendente di mostre. Medico, dermatologo, è responsabile dell’Unità Operativa di Dermatologia e Malattie veneree dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, dove svolge anche le funzioni di addetto stampa. È stato direttore dell’attività museale, espositiva e convegnistica del Comune di Caserta. Ha ricoperto il ruolo di assessore alla Cultura nei Comuni di Caserta e Casagiove.

You might also like

Primo piano 0 Comments

La frittata di scammaro, il piatto del mercoledì delle Ceneri

Claudio Sacco -La frittata di scammaro è un piatto povero tipico della tradizione napoletana e, in particolare, del mercoledì delle Ceneri. Giorno questo in cui la Chiesa prescrive il digiuno e l’astinenza

Primo piano 0 Comments

Commercialisti Caserta, è tempo di bilanci prima dell’estate

Maria Beatrice Crisci -Prima di entrare nel cuore dell’estate è tempo di bilanci per molti enti, pubblici e privati. Bilanci sulla gestione aziendale in un periodo drammatico dal punto di

Primo piano 0 Comments

Foto di Ciro Santangelo, mostra e libro al Settembre al Borgo

Maria Beatrice Crisci – «I miei occhi raccontano 1981/2021. Quarant’anni di fotografie di scena». Una mostra e un libro del fotografo casertano Ciro Santangelo che saranno presentati domani 8 settembre

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply