Napoli Teatro Festival, Alessio Boni porta in scena Pavese

Napoli Teatro Festival, Alessio Boni porta in scena Pavese

Maria Beatrice Crisci

-Continuano gli appuntamenti con la tredicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia, diretto per il quarto anno da Ruggero Cappuccio, realizzato con il sostegno della Regione Campania, e organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival, guidata da Alessandro Barbano. Attesa domani per la prima assoluta al Cortile della Reggia di Capodimonte (ingresso da Porta Piccola) L’estate perduta – ballata per Cesare Pavese, uno spettacolo con Alessio Boni, Marcello Prayer, Francesco Forni, Roberto Aldorasi, dedicato alla figura dello scrittore Cesare Pavese. Due voci e due strumenti ne ripercorrono la vita e l’anima, come margini di una ferita tra infanzia ed età adulta, città e campagna, desiderio e incapacità di essere amati, solitudine individuale e impegno civile, estasi e realtà, mito e Storia, tra l’Italia del secondo dopoguerra e l’America mitica e senza tempo che Pavese non visitò mai se non nei libri che amò e tradusse. Per venire incontro alle richieste del pubblico, lo spettacolo viene presentato alle 19.00 in prova generale, alle 21.00 in debutto ufficiale, e in replica alle 23.00. 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8280 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Fattoria didattica Integra. Taglio del nastro con Cantone

Tradizione e futuro, insieme. Sarà Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, con il direttore generale Marco Imperiale della Fondazione con il Sud, a inaugurare, lunedì 4 luglio, alle 12, a

Primo piano 0 Comments

Una carriera in un presepio. Matronato a Jimmie Durham

(Enzo Battarra) – Sarà conferito a Jimmie Durham il matronato alla carriera dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee a Napoli. La cerimonia è prevista nella primavera del 2017 e sarà

Primo piano 0 Comments

Poeti a Secondigliano. Un premio va a Gallo, ritira Ciambriello

Luigi D’Ambra – È stato Samuele Ciambriello, giornalista e docente, promotore dell’iniziativa “Lettura libera” nei carceri napoletani con l’associazione La Mansarda a ritirare il premio letterario “Una città che scrive”

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply