Nero/Giallo, al Cervantes la “novela negra” viaggia sui social

Nero/Giallo, al Cervantes la “novela negra” viaggia sui social

Claudio Sacco

– Una due giorni dedicata noir. L’11 e il 12 novembre l’Instituto Cervantes presenta la quarta edizione di Nero/Giallo, il ciclo internazionale dedicato al noir che quest’anno si terrà in streaming, coinvolgendo tutti e 4 i suoi centri italiani (Roma, Milano, Napoli e Palermo), oltre alle sedi di New York e Rio de Janeiro.

Due giorni dedicati al romanzo giallo, alla novela negra, con alcuni tra i più autorevoli autori europei e sudamericani, protagonisti di incontri, conferenze e tavole rotonde sulle piattaforme digitali – Zoom e YouTube – e i social network – Instagram, Facebook e Twitter – dell’Instituto Cervantes.

Scrittori, sceneggiatori, illustratori e autori provenienti da Argentina, Colombia, Cuba, Ecuador, Spagna, Italia, Uruguay, Brasile si confronteranno, raccontando e analizzando il costante successo di questo genere letterario nato nella seconda metà del XIX secolo, che ancora oggi riscuote grande successo grazie all’ausilio della fiction e del fumetto.

Tra i protagonisti della rassegna: lo scrittore e sceneggiatore argentino Marcelo Figueras, romanziere con migliaia di copie vendute in Italia per le sue miscele di fantasy e romanzo criminale, lo scrittore cubano Leonardo Padura (protagonista del Club di Lettura), la galiziana Blanca Riestra, l’illustratore Modesto García, uno dei creatori di thread più popolari di Twitter. Alfredo Noriega, che condensa nei suoi scritti il mondo ecuadoriano e francese, lo scrittore uruguaiano Pedro Peña, il colombiano Pedro Badrán Padauí, gli italiani Francesco Costa, Giulia Calenda, Barbara Baraldi, Fausto Vitaliano, Rosa Teruzzi e Gina Maneri. E ancora, Gizella Meneses, ispanista del Lake Forest College in Illinois, la scrittrice cubana Teresa Dovalpage, l’autore brasiliano Rodrigo Santos, le spagnole Empar Fernández e Rosa Ribas, gli esperti di letteratura nera e professori dell’Università di Salamanca, Álex Martín Escribà e Javier Sánchez Zapatero, la poetessa e drammaturga venezuelana di origine sefardita Sonia Chocrón, le fondatrici di Qué Leer, María Alejandro Bello e Melissa Nahmens.

Nero/Giallo ritorna anche quest’anno, nonostante le difficoltà e le limitazioni dovute all’emergenza Covid, rilanciando la sua proposta e allargando i suoi confini geografici e linguistici. Con un’edizione ‘virtuale’ – #NeroGiallo2020 – che renderà omaggio a Benito Pérez Galdós, una delle figure più emblematiche della letteratura realista spagnola, nel centenario della sua scomparsa, con una conferenza del giornalista madrileno Manuel Marlasca. L’accesso a tutte le iniziative è gratuito.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6358 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Piedimonte Matese, Cacciari e il jazz al Festival dell’Erranza

Pietro Battarra – Autori, studiosi, ma anche musicisti, cantautori, strumentisti e artisti. È ricco il programma del Festival dell’Erranza in programma da venerdì 29 settembre a domenica primo ottobre a Piedimonte Matese,

Cultura

Cultura Crea a Caserta, workshop a Sant’Agostino

Martedì 4 ottobre alle ore 15. 30 presso la sala conferenze del Centro Culturale del Comune di Caserta, sito nel chiostro di Sant’Agostino, in via Mazzini 16, si terrà un workshop

Primo piano

La musica di Ludovico Enaudi agli scavi di Pompei

(Mario Caldara)     Gli scavi di Pompei arricchiscono ulteriormente il proprio programma musicale previsto per l’estate 2016. Dopo l’annuncio di nomi dalla caratura mondiale, quali Elton John (che si

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply