‘O Maggio a Totò, per un mese a Napoli monumenti sorridenti

‘O Maggio a Totò, per un mese a Napoli monumenti sorridenti

Claudio Sacco 

È il Maggio dei Monumenti, ma quest’anno ha un titolo speciale: «’O Maggio a Totò». Prende il via domani 28 aprile e durerà fino al 4 giugno. Il Comune di Napoli ha deciso di dedicare all’indimenticato artista del rione Sanità, di cui ricorre il 50esimo anniversario dalla morte, il tradizionale appuntamento con la cultura e per la riscoperta del patrimonio artistico e monumentale della città.
Fittissimo il programma denominato ‘ColTotò’, in oltre 200 pagine, racchiude centinaia di eventi, performance, spettacoli, concerti, percorsi turistici e visite guidate attinenti al tema portante del Maggio.
L’apertura domani all’Università Orientale, mentre il 5 maggio a piazza Mercato, dove si celebrarono i funerali napoletani del Principe, si terrà il concerto della Banda dell’Arma dei carabinieri. Evento speciale del Maggio è ‘Grazie Totò’, progetto artistico ideato da Lamberto Correggiari e Lorenzo Di Guglielmo che hanno invitato artisti visuali e poeti a dialogare con l’arte tragicomica.

 

Condividi questo articolo:

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5520 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Saligia, l’opera di Andrea Chisesi resta alla Reggia di Caserta

Enzo Battarra – Il dono è stato svelato. Andrea Chisesi ha concluso la sua personale alla Reggia di Caserta consegnando al direttore generale Tiziana Maffei l’opera monumentale «Saligia», un grande quadro per un grande

Condividi questo articolo:
Cultura

Caserta. Spazio X, le lezioni sentimentali di Antonio Pascale

Claudio Sacco  – Lo Spazio X in via Petrarca 25 a Caserta si prepara ad ospitare venerdì 23 febbraio alle ore 21 lo scrittore Antonio Pascale. Il suo sarà un

Condividi questo articolo:
Primo piano

La Compagnia della Città a Tirana in difesa del teatro

Pietro Battarra – Ritorna a Tirana in Albania la Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla, composta da tanti giovani e brillanti attori casertani. L’ultima volta era stato nel 2016 quando

Condividi questo articolo:

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply