OfficinaTeatro, è tempo di open days per tanti aspiranti attori

OfficinaTeatro, è tempo di open days per tanti aspiranti attori

Claudio Sacco

OfficinaTeatro 2OfficinaTeatro nel borgo casertano di San Leucio riprende le sue attività con gli open days dei corsi di recitazione per adulti, adolescenti e bambini sotto la direzione del regista e attore Michele Pagano.

Dal 23 al 26 settembre sarà possibile provare gratuitamente il modello formativo di OfficinaTeatro, con lezioni aperte a tutti gli aspiranti e ai curiosi che vogliono mettersi alla prova con la sottile arte del recitare. L’affascinante viaggio dell’attore è un profondo lavoro sulla persona e sui propri limiti. Le tecniche di recitazione migliorano le capacità espressive, perché per stare in scena bisogna raggiungere un alto grado di concentrazione ed esser consapevoli della voce, del corpo e dei gesti. Recitare significa anche saper governare al meglio le proprie intuizioni e i propri impulsi.

Per OfficinaTeatro 1i bambini dai 6 ai 10 anni il progetto Teatro Libera Tutti è un’occasione per avvicinare i più piccoli alle regole del teatro con la scoperta dell’energia delle parole, del potere dell’immaginazione, e con l’accrescimento delle relazioni fra pari. Per i ragazzi sono previsti due gruppi di formazione Trames (dagli 11 ai 13 e dai 14 ai 18 anni) che educano su più livelli alla disciplina del lavoro collettivo, allo studio dei testi, al controllo dell’espressione.

Il progetto Trames adulti propone invece ai più grandi i fondamenti delle tecniche teatrali, della presenza sulla scena, del controllo della parola e del silenzio. Per gli adulti sono previsti ancora il laboratorio intermedio Ipotesi espressive e quello superiore Progetto oltre. Per gli allievi più ambiziosi è stato attivato quest’anno l’ulteriore livello di perfezionamento Progetto re/azioni, con lo studio di tecniche avanzate di recitazione e con l’esecuzione di lavori più complessi.

I migliori attori adolescenti e adulti della scuola vengono poi selezionati per i due gruppi semiprofessionali Compagnia dei giovani e Naps, che lavorano alla realizzazione di spettacoli per il cartellone della stagione teatrale.

Questo il calendario delle lezioni di prova:

23 settembre ore 20.00 (adulti)

24 settembre ore 17.00 (ragazzi 11-13 anni)

25 settembre ore 17.00 (bambini 6-10 anni)

26 settembre ore 17.00 (adolescenti 14-18 anni)

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8283 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Neapolis sotterranea, visite e musica

Mario Caldara – Napoli, specie durante il periodo estivo, è gremita di turisti. Orde di persone, sotto un sole cocente, popolano le vie di quella che è una delle capitali

Cultura 0 Comments

Imola, si presenterà il premio letterario made in Casalnuovo

Claudio Sacco – Ci sarà anche un pezzo di Campania letteraria quest’anno alla Festa de L’Unità Nazionale 2017 in programma a Imola dal 9 al 24 settembre. Infatti, la manifestazione

Comunicati 0 Comments

Ospedale di Caserta. Liste di attesa, programmazione straordinaria

-Diventata Covid free, l’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta si è immediatamente attivata per recuperare le prestazioni non erogate a causa

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply